Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013


Titolo: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
E' da troppo tempo che questo topic non veniva aperto... forse anche per le stagioni un po' in chiaroscuro dei nostri colori. Ma direi che quest'anno, vista la buona partenza sia della Ferrari nella F1, sia di Valentino nella MotoGP, si può ricominciare a parlarne. ;)

Inauguriamo il primo post del topic con l'ottima vittoria di Fernando di oggi, che ha messo in mostra tutte le qualità della rossa del cavallino di questa stagione: veloce, finalmente bilanciata con un ottimo telaio, e soprattutto con la straordinaria capacità di gestire gli pneumatici, a differenza delle altre vetture. Manca ancora qualche piccolo passo in avanti da fare nelle qualifiche, ma se si migliorerà in questo direi che quest'anno non ce ne sarà per nessuno. Mercedes ancora immatura e incapace di gestire le gomme, e Red Bull che non è più brillante come un tempo, e che spesso fatica a trovare la strategia giusta per stare con i primi. Una mano ad Horner l'ha data oggi Webber ritirandosi, e lasciando un po' di respiro a Vettel che ora con qualche punto in più sull'australiano si riguadagnerà presto la leadership del team (sempre che sia mai stata in discussione). Di fatto resta la tensione tra i due piloti, che potrà tornare a farsi viva nei prossimi GP.
Peccato per Massa... che è tornato ad essere veloce, dopo 2 stagioni di buio pesto, ma che ancora manca di personalità e si perde sempre nelle retrovie durante la gara.

Un appunto anche alla Formula1 in generale... ci sono voluti degli anni, ma grazie anche alla soppressione dei rifornimenti in gara, e l'introduzione di queste gomme che durano quanto un gatto sull'autostrada, beh... direi che tutto ha riguadagnato spettacolo. Vero... spesso vincono ancora le strategie sui piloti... ma almeno sono tornati i sorpassi e soprattutto l'incertezza sull'esito della gara fino all'ultimo (basti vedere quello che è successo oggi all'ultimo giro con Vettel che ha recuperato 10 secondi in 2 giri e stava soffiando il podio ad Hamilton).

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Da tifoso ferrarista, spero che quella di Fernando sia la prima di una lunga serie e speriamo pure che Massa riesca a riacquistare la brillantezza che pur ha ma non riesce più ad emergere da tanto tempo... :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
un grandissimo Alonso domina in cina. Massa io non lo posso vedere da un bel pezzo!

Titolo: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
nevone_87 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
un grandissimo Alonso domina in cina. Massa io non lo posso vedere da un bel pezzo!


Il fatto è che si sveglia solo a fine campionato e quindi va sempre a finire che gli rinnovano il contratto..... st'anno mi pareva partito un po' meglio, ma... oggi è tornato il Massa di un tempo. E stavolta non ha nemmeno la scusa che la macchina non va. Speriamo sia stato un passaggio a vuoto, e che torni competitivo. ;) Servono i punti per il campionato costruttori... che quest'anno sembra decisamente abbordabile.

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Gran Premio bellissimo, pieno di sorpassi, controsorpassi, ruotate e duelli col coltello fra i denti... E' questo che deve offrire la F1! MONUMENTALE Alonso: nonostante i 4 pit stop e il DRS fuori uso, ha dato (se ce ne era ancora bisogno) prova della sua classe... :inchino: Grande pure la gara di Di Resta. Aggressivo e veloce Perez. :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Sì, bello davvero dalla seconda piazza in giù.... non parlo più di tanto di posizioni perché magari qualcuno aspetta questa sera per sapere i risultati.
Dico solo che sono sempre più straconvinto che il mondiale sarà vinto da Alonso, che oggi ha fatto davvero miracoli (probabilmente un altro si sarebbe ritirato), e che spero davvero che questo sia l'ultimo anno che Massa trascorre in Ferrari. E' tornato ad essere INGUARDABILE!!!! :?

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sì, bello davvero dalla seconda piazza in giù.... non parlo più di tanto di posizioni perché magari qualcuno aspetta questa sera per sapere i risultati.
Dico solo che sono sempre più straconvinto che il mondiale sarà vinto da Alonso, che oggi ha fatto davvero miracoli (probabilmente un altro si sarebbe ritirato), e che spero davvero che questo sia l'ultimo anno che Massa trascorre in Ferrari. E' tornato ad essere INGUARDABILE!!!! :?


da un bel pezzo :ohno: :ohno:

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Dico solo che sono sempre più straconvinto che il mondiale sarà vinto da Alonso, che oggi ha fatto davvero miracoli (probabilmente un altro si sarebbe ritirato)


sì, come avrebbe dovuto vincere nel 2010, 2011, 2012... ;) la verità è che coi se e coi ma non si va lontano, ed i punti persi pesano come macigni. Alonso è già a -30 da Vettel, che non perde un colpo. Il tedesco secondo me è molto sottovalutato come pilota, e vale quasi Alonso.

E teniamo conto che il tedesco e la Red Bull sono velocissimi in qualifica, dove Alonso e Ferrari spesso arrancano. Inoltre quest'anno ci sono anche Lotus e Mercedes (che ha sostituito McLaren) a "rubare punti" ad Alonso...

Insomma, magari vincerà Alonso, ma si devono svegliare...perchè loro chiacchierano, e intanto gli altri vincono ;)

Titolo: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Insomma, magari vincerà Alonso, ma si devono svegliare...perchè loro chiacchierano, e intanto gli altri vincono ;)


Guarda che lo scorso Gran Premio l'ha vinto Alonso eh... ;) Le uniche 2 gare in cui la Ferrari è andata male è stata quella in Malesia per incidente e quella passata per un problema tecnico.
Altrimenti devi mettere in conto un primo e un secondo posto... che centra lo svegliarsi?

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Insomma, magari vincerà Alonso, ma si devono svegliare...perchè loro chiacchierano, e intanto gli altri vincono ;)


Guarda che lo scorso Gran Premio l'ha vinto Alonso eh... ;) Le uniche 2 gare in cui la Ferrari è andata male è stata quella in Malesia per incidente e quella passata per un problema tecnico.
Altrimenti devi mettere in conto un primo e un secondo posto... che centra lo svegliarsi?


beh, "le uniche 2 gare in cui è andata male" su 4...sono il 50% :mrgreen: non è una gran media. Calcolando che il Mondiale si vince più con l'affidabilità che con la prestazione pura... ;)

in Malesia Alonso è andato out per incidente, è vero, ma se non sbaglio l'errore è stato suo, e causato proprio dalla partenza in 3° o 4° fila (ora non ricordo). Stai pur certo che se parti dalle prime 2 file (la Ferrari non parte in prima fila da 12GP mi pare) gli incidenti alla prima curva li eviti.

Io per il Mondiale vedo sempre strafavorito Vettel, poi Alonso e Raikkonen outsider. Le mercedes mi sembrano un po' troppo discontinue.

Titolo: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Sì, ho capito... ma è il 50% su 4 gare, e per l'appunto le due debacle sono avvenute per 2 motivi ben diversi. Nel primo caso per errore del pilota, nel secondo per un problema della macchina, che per altro è abbastanza anomalo, e da annoverare diciamo nella casualità (non si è rotto il motore!). Nei 2-3 anni in cui si usa l'alettone mobile mi pare di aver visto un caso simile in non più di 3-4 occasioni. Insomma... ci sta...
Tra l'altro, il buon Michael Schumacher, che non credo sia l'ultimo arrivato, per lo stesso problema l'anno scorso a Montreal si ritirò, perché non riusciva a venirne fuori senza uso dell'ala. Alonso Domenica non solo non si è ritirato, ma riusciva quasi a girare con i tempi dei primi. Se gli togli i 30 secondi persi per il pit-stop in più, sarebbe stato vicino a Vettel, pur avendo corso con una vettura menomata.

Capitolo Vettel.... è un pilota che deve riuscire a dimostrare tutto ancora. Una gara come quella di Domenica non fa testo... quando rimani primo dalla prima all'ultima curva, e tieni il primo avversario a 20 secondi vincere diventa facile. Quando si ritrova nel gruppo, e con una macchina non al meglio (vedi Cina) va anche lui in crisi, un po' come succede spesso ad Hamilton.
Alonso ha dimostrato negli anni le proprie capacità anche con macchine nettamente inferiori alle altre. L'anno scorso ha lottato per il Mondiale fino all'ultimo Gran Premio con una Ferrari che era da 7°-8° posto. Vettel ha vinto sempre con una macchina che poteva a mio modo di vedere guidare un qualsiasi pilota riuscendo ad essere competitivo. Voglio dire... battaglia con Webber (quando non gli fanno attentati)... :)

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Vogliamo parlare della MOTO GP? Quest'anno se continua l'andazzo saranno quasi tutte triplette spagnole!
(Marquez incredibile, ci sono i presupposti perchè diventi uno dei più grandi piloti della storia).

Meglio ripiegare sul motocross, dove il nostro Tonino Cairoli è sempre il più forte! Sport a mio avviso sottovalutatissimo e di cui nessuno mai parla. Evidentemente c'è poco giro di denaro :x

Ultima modifica di Cyborg il Mar 23 Apr, 2013 11:41, modificato 1 volta in totale
Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sì, ho capito... ma è il 50% su 4 gare, e per l'appunto le due debacle sono avvenute per 2 motivi ben diversi. Nel primo caso per errore del pilota, nel secondo per un problema della macchina, che per altro è abbastanza anomalo, e da annoverare diciamo nella casualità (non si è rotto il motore!). Nei 2-3 anni in cui si usa l'alettone mobile mi pare di aver visto un caso simile in non più di 3-4 occasioni. Insomma... ci sta...
Tra l'altro, il buon Michael Schumacher, che non credo sia l'ultimo arrivato, per lo stesso problema l'anno scorso a Montreal si ritirò, perché non riusciva a venirne fuori senza uso dell'ala. Alonso Domenica non solo non si è ritirato, ma riusciva quasi a girare con i tempi dei primi. Se gli togli i 30 secondi persi per il pit-stop in più, sarebbe stato vicino a Vettel, pur avendo corso con una vettura menomata.

Capitolo Vettel.... è un pilota che deve riuscire a dimostrare tutto ancora. Una gara come quella di Domenica non fa testo... quando rimani primo dalla prima all'ultima curva, e tieni il primo avversario a 20 secondi vincere diventa facile. Quando si ritrova nel gruppo, e con una macchina non al meglio (vedi Cina) va anche lui in crisi, un po' come succede spesso ad Hamilton.
Alonso ha dimostrato negli anni le proprie capacità anche con macchine nettamente inferiori alle altre. L'anno scorso ha lottato per il Mondiale fino all'ultimo Gran Premio con una Ferrari che era da 7°-8° posto. Vettel ha vinto sempre con una macchina che poteva a mio modo di vedere guidare un qualsiasi pilota riuscendo ad essere competitivo. Voglio dire... battaglia con Webber (quando non gli fanno attentati)... :)


Ripeto, Alonso ha avuto l'incidente perchè la Ferrari è SCARSA in qualifica, manca di velocità pura. Alonso, un po' come Valentino Rossi, è "animale da gara" e si esalta la domenica, quando riesce a cavare di suo quei 4/5 decimi a giro.

Io non credo che Vettel debba dimostrare tutto, ha vinto TRE MONDIALI di seguito...che deve dimostrare? :smile: magari Alonso sarà più forte ed esperto in certi frangenti come quello da te descritto, ma ha anche 10 anni di più, ed un'esperienza infinitamente superiore!

Io penso che finchè la Ferrari non riuscirà a partire stabilmente o quasi in prima fila, il Mondiale se lo sogna ;)

Titolo: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ripeto, Alonso ha avuto l'incidente perchè la Ferrari è SCARSA in qualifica, manca di velocità pura. Alonso, un po' come Valentino Rossi, è "animale da gara" e si esalta la domenica, quando riesce a cavare di suo quei 4/5 decimi a giro.


L'incidente in questione probabilmente si... magari fosse partito in pole non sarebbe successo. Ma alla fine ci sono 22 macchine che non partono in prima fila, e non è che tutte s'accozzano alla prima curva! :lol: Cioè, l'incidente capita.... ne sono capitati allo stesso Vettel anche l'anno scorso, nonostante partiva sempre davanti...

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io non credo che Vettel debba dimostrare tutto, ha vinto TRE MONDIALI di seguito...che deve dimostrare? :smile: magari Alonso sarà più forte ed esperto in certi frangenti come quello da te descritto, ma ha anche 10 anni di più, ed un'esperienza infinitamente superiore!

Io penso che finchè la Ferrari non riuscirà a partire stabilmente o quasi in prima fila, il Mondiale se lo sogna ;)


Quello che t'ho detto deve dimostrare..... di essere un pilota che vince pur non avendo una macchina che da 1 secondo a giro a tutti. Il fatto che abbia vinto tre mondiali per ora mi dice molto poco... potrà vincerne anche 50 di Mondiali, ma ancora delle cose che sono riusciti a fare i grandi piloti gliene ho viste fare il 10%. Forse qualche rimonta quando è partito in fondo al gruppo... ma c'è sempre il discorso macchina infinitamente superiore che non renderà tutto unico.
Anche Senna ha vinto 3 mondiali. Ma vogliamo metterli a confronto? ;)

Titolo: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Quello che t'ho detto deve dimostrare..... di essere un pilota che vince pur non avendo una macchina che da 1 secondo a giro a tutti. Il fatto che abbia vinto tre mondiali per ora mi dice molto poco... potrà vincerne anche 50 di Mondiali, ma ancora delle cose che sono riusciti a fare i grandi piloti gliene ho viste fare il 10%. Forse qualche rimonta quando è partito in fondo al gruppo... ma c'è sempre il discorso macchina infinitamente superiore che non renderà tutto unico.
Anche Senna ha vinto 3 mondiali. Ma vogliamo metterli a confronto? ;)


Lo scorso anno la Red Bull non era assolutamente la migliore macchina, anzi. Per almeno metà stagione si rompeva ogni 2 gran premi e le beccava dalla McLaren di Hamilton e Button, e spesso anche da Alonso.

Però comunque alla fine è andata come è andata... ;)

Certo che Vettel e Senna non sono paragonabili (anche per via della "concorrenza") ma è anche vero che sono due epoche e due "fomula1" diverse...penso non più paragonabili. Vettel lo puoi confrontare con Schumacher...e penso sia su quella strada: estrema velocità in qualifica, consistenza in gara, non commette mai errori. Evidentemente riesce anche a trovare il giusto assetto sulla macchina. Parliamo di un ragazzo di 23-25 anni...quanti ne ha?? :mah:


Pagina 1 di 4


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.1386s (PHP: -46% SQL: 146%)
SQL queries: 16 - Debug On - GZIP Abilitato