Pagina 1 di 5
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 

Messaggio WS 2300

#1  klaus81 Ven 23 Dic, 2005 21:47

A tutti voi chiedo di darmi qualche consiglio per quanto riguarda l' installazione della mia stazione meteo (che mi è arrivata oggi) in modo di avere i dati più reali possibili.
La stazione è composta da un pluviometro e un'anemometro che si collegano con i cavetti direttamente al termoigrometro che ha sua volta tramite onde radio trasmette i dati alla base che posso anche collegare al portatile.
Il pluviometro e l'anemometro dove li posso posizionare ?
E l'igrometro qual'è il posto migliore ?
Grazie a tutti per i vostri preziosi suggerimenti  
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio 

#2  thunderstorm Sab 24 Dic, 2005 00:42

che sappia il pluviometro ed igrometro deve essere distante almeno due o tre metri da, stabili, alberi e altro.
Per qaunto riguarda l'anemometro anch'esso un paio di metri o più meglio in cima ad un palo o sopra il tetto.
 




____________
perchè la meteorologia è una passione?

un buon motivo per fare il previsore!!
 
Esperto
Esperto
 
Utente #: 21
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 41
Messaggi: 596

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Tuoro sul Trasimeno (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#3  andrea75 Sab 24 Dic, 2005 09:15

Più o meno ha detto tutto Dario. L'importante è che i sensori non abbiano interferenze con le pareti circostanti, ed ognuno per le sue specifiche funzioni: il pluviometro può anche rimanere appoggiato in terra, con l'unico accogimento che possa avere intorno almento 3-4 metri di spazio aperto, che ti possano consentire in caso di piogge con vento di avere comunque una buona attendibilità. Stessa cosa per l'anemometro. Per il termoigrometro sarebbe meglio un'esposizione al sole e comunque senza pareti vicine nel raggio di un metro, ed ovviamente, nel caso di esposizione al sole, sarebbe meglio dotarlo di una schermatura, in quanto il piccolo cappuccio che viene dato in dotazione è tutt'altro che valido.
La soluzione migliore, come ha detto Dario, sarebbe mettere tutto su di un palo installato o terra (meglio su un prato a min. 2 mt. da terra) o su di un tetto, ma in quel caso l'altezza dal suolo del tetto dovrebbe essere superiore, per evitare di risentire dell'irraggiamento solare diurno.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41582

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#4  klaus81 Sab 24 Dic, 2005 12:18

Ma perchè sulla confezione c'è scritto "sotto la gronda del tetto al riparo dalla lue del sole e dalla pioggia" ?
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#5  andrea75 Sab 24 Dic, 2005 12:39

klaus81 ha scritto: 
Ma perchè sulla confezione c'è scritto "sotto la gronda del tetto al riparo dalla lue del sole e dalla pioggia" ?


Perché così se ti si rompe il sensore e non l'hai messo come pare a loro non te lo riparano!  
Scherzo... è ovvio che le intemperie non fanno bene ai sensori, ma chi si sogna di mettere un anemometro sotto il tetto? Se vuoi puoi anche metterci il termoigrometro, ma dovrai tenere presente che sottostimerai (in certi casi non di poco) le massime. Il rimedio, come già ti ho detto, è dotare il sensore di un buono schermo solare, che oltre a darti valori corretti in caso di esposizione al sole, ti garantisce anche un minimo di protezione dagli agenti esterni.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41582

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#6  klaus81 Sab 24 Dic, 2005 14:36

Scusa Andrea se ti rompo , ma per la pressione come faccio ? Spiegami perchè non è da molto che seguo carte e modelli, quindi mi rimane difficile trovare da solo la pressione....Se puoi darmi qualche dato preciso sarei molto contento  
Ps.:Il palo da tre mt è posizionato con tutti i sensori è posizionato
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#7  andrea75 Sab 24 Dic, 2005 16:23

klaus81 ha scritto: 
Scusa Andrea se ti rompo , ma per la pressione come faccio ? Spiegami perchè non è da molto che seguo carte e modelli, quindi mi rimane difficile trovare da solo la pressione....Se puoi darmi qualche dato preciso sarei molto contento  
Ps.:Il palo da tre mt è posizionato con tutti i sensori è posizionato


Parli del calcolo della pressione  a livello del mare? Beh, io ti consiglio di tararla seguendo le isobare che trovi su sinottiche in tempo reale come ad esempio qui

http://meteocentre.com/analyse/local/eur.gif

Oppure ti regoli con altre stazioni meteo affidabili che ci sono nella tua zona.
Un altro metodo sarebbe un calcolo matematico, che però è abbastanza complesso, in quanto si dovrebbe tenere conto anche di fattori come la temperatura e l'umidità... ci sono formule che mettono paura!!! In appoggio ci sono anche programmini (ne trovi uno nella nostra sezione download) che semplificano questo lavoro, ma che non ritengo così precisi.

Se invece vuoi documentarti un po' sull'argomento qui trovi qualche notizia in più:
http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=9269
http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=9279

Oppure ti affidi a Google:
http://www.google.it/search?hl=it&q...ello+mare&meta=

Sono stato esauriente?    
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41582

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#8  klaus81 Sab 24 Dic, 2005 17:57

Perfetto Andrea ...Quindi ora da quello che ho potuto capire, ho guardato la carta sinottica in tempo reale ed ho inserito il valore della mia zona (1024 HP) come valore di pressione assoluta e non relativa... Ho fatto bene oppure non ho capito nulla ? Ora la pressione relativa mi segna 991,5... Può essere?
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#9  andrea75 Lun 26 Dic, 2005 13:02

klaus81 ha scritto: 
Perfetto Andrea ...Quindi ora da quello che ho potuto capire, ho guardato la carta sinottica in tempo reale ed ho inserito il valore della mia zona (1024 HP) come valore di pressione assoluta e non relativa... Ho fatto bene oppure non ho capito nulla ? Ora la pressione relativa mi segna 991,5... Può essere?


Quella relativa è riferita alla tua stazione, quindi non posso verificarla... controlla piuttosto i valori di quella assoluta con la sinottica e con la mia stazione. Fammi sapere!
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41582

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#10  klaus81 Lun 26 Dic, 2005 18:17

Si in effetti mi ero confuso un pò...Comunque posso vedere che quello che mi dice la mia stazione (1005,8 hpa) corrisponde perfettamente alla tua .
Grazie per l'aiuto Sei stato veramente gentile a sopportarmi
Tanto che ci sono ti volevo chiedere un'altra cosa: come posso prendere i dati pluviometrici...Cioè con quale criterio devo trascriverli ?
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#11  andrea75 Lun 26 Dic, 2005 18:57

klaus81 ha scritto: 

Tanto che ci sono ti volevo chiedere un'altra cosa: come posso prendere i dati pluviometrici...Cioè con quale criterio devo trascriverli ?


Questa non l'ho capita... in che senso trascrivere? Cioè, la stazione ha il pluviometro e i dati li dovrebbe poi mostrare nel diplay della stazione e in Heavy Weather, giusto? Cos'altro ti serve?
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41582

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#12  klaus81 Lun 26 Dic, 2005 22:11

  

   
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#13  andrea75 Mar 27 Dic, 2005 10:18

No, ma dimmi pure... solo che non ho capito che ti serve
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41582

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: WS 2300

#14  Conte Mar 05 Dic, 2006 23:29

Se vogliamo essere pignoli non basta dire che ci debbano essere due tre mt di distanza da un edificio per il pluvio perchè le ombre pluvio dipendono da quanto è alto l'edificio. Esiste una regola di riferimento per questa norma ma ora non mi sovviene. Di certo è che ci vogliono diversi mt i distanza per un edificio di 10 mt e ciò è facile intuirlo. Pensate a quando soffia un vento teso e siete sotto vento all'edificio. Inoltre il pluvio dovrebbe essere cautelativamente sollevato dalle superfici vicine di almeno 30 cm per evitare che con le forti pioggie temporalesche le gocce di rimbalzo possano finire nell'imbuto falsando le misurazioni.
L'anemometro dovrebbe stare a 10 mt di altezza e con tanto spazio libero intorno. In genere si pongono sui tetti con campo scoperto a 360 gradi.
Il termoigrometro deve essere installato a 1,80 mt dal suolo, che dovrebbe essere erboso e spazioso, e posto dentro uno schermo solare. In mancanza di prato è bene sollevarsi ad almeno 3 mt se sotto c'è il cemento per evitare che le termiche di risalita nelle giornate soleggiate e calme di vento diano temp. sovrastimate.
Come amo ripetere da anni non importa che lo schermo solare (di efficacia provata) sia esposto direttamente al sole. E' necessario che esso sia immerso in un contesto soleggiato (il prato di prima) e che quindi il sensore rilevi l'aria appartenente ad un microclima soleggiato e rappresentativo della zona.
Uno schermo efficace permette di rilevare massime inferiori e minime superiori rispetto a schermi poco performanti.
Nel caso si decidesse di autocostruirne uno è bene farlo autoventilato. Ciò rimedierà alle diverse pecche costruttive e di materiale usato.
Il mio secondo schermo è piaciuto tanto a Raffaello di Martino che mi ha chiesto di pubblicarlo sul suo sito.
http://www.kwos.org/schermo_lacrosse_3.htm  

Se volete vi posto il link di un mio tread aperto appositamente per l'autocostruzione dove è riportato anche quello sopracitato oltre ad altri postati da vari forumisti.
 



 
avatar
italia.png Conte Sesso: Uomo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 209
Registrato: 04 Dic 2006

Età: 57
Messaggi: 27

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Grottammare

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: WS 2300

#15  klaus81 Gio 07 Dic, 2006 12:28

Ho ripreso il mio primo post sulla ws2300 per un problemino: da circa una settimana ho riposizionato ivari sensori della ws2300...l'anemometro e il pluvio li ho lasciati sopra il tetto mentre il termoigrometro l'ho posizionato sul prato lontano da casa e a circa 2 mt da terra(quasi da manuale!). Avendo fatto questa modifica ho dovuto allacciare il termoigro direttamente alla consolle in casa dato che il segnale non la raggiungeva, e qui è sorto un problema: l'anemometro riceve il segnale per 5-10 secondi e poi niente, dopo poco riparte e poi si ristacca...é quasi un senale "lampeggiante", come mai ? Qualcuno sa darmi qualche spiegazione ? Ciao
 




____________
http://castiglione.lineameteo.it/


small
 
avatar
italia.png klaus81 Sesso: Uomo
Claudio
Guru
Guru
 
Utente #: 102
Registrato: 21 Nov 2005

Età: 38
Messaggi: 7253

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Castiglione del lago (pg) 305 mt slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 5
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Info Ws 2300 matteino88 Strumenti meteo 14 Lun 01 Mar, 2010 12:03 Leggi gli ultimi Messaggi
andrea75
No Nuovi Messaggi Problemi Con Lacrosse Ws 2300 grego Strumenti meteo 10 Mar 26 Feb, 2008 19:53 Leggi gli ultimi Messaggi
andrea75
No Nuovi Messaggi Problema history file ws 2300 Francesco Strumenti meteo 10 Mer 06 Dic, 2006 08:42 Leggi gli ultimi Messaggi
andrea75