Pagina 2 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 

Messaggio Re: Re-Analisi peggioramento 28-30/10/2018

#16  andrea75 Mer 31 Ott, 2018 12:34

C'è da considerare anche un altro aspetto. Tutto ciò è avvenuto nonostante erano giorni che venivano diramate allerte di ogni tipo, che hanno portato alla chiusura di scuole ed edifici pubblici, e che hanno allertato la popolazione ad evitare il più possibile di uscire di casa.
Immaginate se la stessa situazione fosse successa qualche anno fa, senza l'attenzione mediatica ed istituzionale, che ormai viene data ad ogni evento di questo tipo.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 43
Messaggi: 41148

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#17  Adriatic92 Mer 31 Ott, 2018 12:53

Evidentemente c'è stato un grosso fraintendimento: non metto in dubbio l'evento che non è stato di certo trascurabile (poi con tutto il massimo rispetto anche per le vittime) , mi riferisco alla questione di come vengono propinate le notizie dai media in maniera troppo generica, e di come poi noi le andiamo a riportare.. contesto più che altro la frase del tipo "DANNI IN TUTTA L'ITALIA,  DA NORD A SUD, DA OVEST VERSO EST".. ci sono 20 regioni in Italia, quindi magari per alcune determinate zone si è trattato di un'evento di portata notevole o quasi ECCEZIONALE che ha fatto sicuramente parlare di se, per altri invece no.
 




____________
Polverigi (AN): 140mt

Altezza min: 47mt
Altezza max: 267mt
Escursione Altimetrica: 220mt

Zona Altimetrica: collina litoranea

Coordinate:
Latitudine 43°31'35"40 N
Longitudine 13°23'34"80 E


http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1822
http://meteopolverigi.altervista.org/
big
 
Ultima modifica di Adriatic92 il Mer 31 Ott, 2018 12:57, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Adriatic92 Sesso: Uomo
Daniel
Guru
Guru
 
Utente #: 1723
Registrato: 14 Mag 2014

Età: 27
Messaggi: 10526

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: Polverigi - AN - 140 mslm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi peggioramento 28-30/10/2018

#18  and1966 Mer 31 Ott, 2018 15:37

12 morti "sparsi" nella Penisola (fa N a S) per un' unica ondata di maltempo,  io non me li ricordo.
Con "l' aggravante" poi di quanto giustamente detto dal Boss. Gridiamo "al lupo! al lupo!", ma stavolta, senza allerte, sarebbe stata una strage.
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 52
Messaggi: 9876

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#19  lorenzo88 Mer 31 Ott, 2018 16:00

Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Evidentemente c'è stato un grosso fraintendimento: non metto in dubbio l'evento che non è stato di certo trascurabile (poi con tutto il massimo rispetto anche per le vittime) , mi riferisco alla questione di come vengono propinate le notizie dai media in maniera troppo generica, e di come poi noi le andiamo a riportare.. contesto più che altro la frase del tipo "DANNI IN TUTTA L'ITALIA,  DA NORD A SUD, DA OVEST VERSO EST".. ci sono 20 regioni in Italia, quindi magari per alcune determinate zone si è trattato di un'evento di portata notevole o quasi ECCEZIONALE che ha fatto sicuramente parlare di se, per altri invece no.

per fortuna è quasi impossibile che faccia danni da Nord a Sud, per caratteristiche soprattutto orografiche del nostro paese, e ciò che ha colpito di questa ondata di maltempo è proprio il fatto che abbia fatto davvero danni da Nord a Sud, dove per il vento, dove per la grandine e dove per la pioggia; poi che in alcune zone faccia molti meno danni e molti meno millimetri di pioggia che in altre è assolutamente normale, e ripeto che per fortuna è così, pensate che disastro sarebbe avere un' alluvione estesa da Milano a Roma con intere città e paesi sott'acqua
 




____________
La mia nuova pagina in collaborazione Con Antonio Pallucca
http://www.facebook.com/pages/Meteo...6605762?fref=ts
 
Ultima modifica di lorenzo88 il Mer 31 Ott, 2018 17:44, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png lorenzo88 Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 162
Registrato: 18 Apr 2006

Età: 30
Messaggi: 3338

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Chiusi

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi peggioramento 28-30/10/2018

#20  Poranese457 Mer 31 Ott, 2018 17:19

And e Lorenzo hanno riassunto in pieno il mio pensiero
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 33
Messaggi: 36965

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#21  Boba Fett Mer 31 Ott, 2018 17:24

lavoro nel campo delle telecomunicazioni, non avete idea di quante BTS sono andate KO con il maltempo dei giorni scorsi, soprattutto in liguria
 



 
avatar
canada.png Boba Fett Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 389
Registrato: 25 Mar 2008

Età: 31
Messaggi: 3599

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Cinisello Balsamo, Milano, 150 mslm -

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#22  Fili Mer 31 Ott, 2018 18:54

non pensavo di avere scatenato tutta questa discussione col mio post    

i danni li ha fatti il vento, la perturbazione è stata senza dubbio intensa, ma il risalto che ha ora un pino abbattuto, una strada divelta o uno yacht strappato agli ormeggi non è minimamente paragonabile a qualche anno fa (senza risalire alla preistoria).

Proprio per via degli "allarmi", i media si sentono in diritto di dare risalto alle ondate di maltempo. Un po' come a voler dire "non dite che non vi avevamo avvisato".

...ma vogliamo mettere i danni di questi giorni con una piena del Po' e relative esondazioni (1994), quanto successo su Grossetano ed Orvietano nel 2012, per tacere delle alluvioni liguri di quasi ogni anno...

va bene l'ampia "diffusione territoriale" dell'evento, poi però i danni veri e propri sono stati un po' di alberi abbattuti, una strada franata (risalto mediatico perchè quella di Portofino ) e i danni al porto di Rapallo...

ripeto, un'ampia fetta di Paese è stata coinvolta, ma non confondiamo le vere tragedie con 4 pini abbattuti dal vento...
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33660

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#23  alias64 Mer 31 Ott, 2018 18:59

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
non pensavo di avere scatenato tutta questa discussione col mio post    

i danni li ha fatti il vento, la perturbazione è stata senza dubbio intensa, ma il risalto che ha ora un pino abbattuto, una strada divelta o uno yacht strappato agli ormeggi non è minimamente paragonabile a qualche anno fa (senza risalire alla preistoria).

Proprio per via degli "allarmi", i media si sentono in diritto di dare risalto alle ondate di maltempo. Un po' come a voler dire "non dite che non vi avevamo avvisato".

...ma vogliamo mettere i danni di questi giorni con una piena del Po' e relative esondazioni (1994), quanto successo su Grossetano ed Orvietano nel 2012, per tacere delle alluvioni liguri di quasi ogni anno...

va bene l'ampia "diffusione territoriale" dell'evento, poi però i danni veri e propri sono stati un po' di alberi abbattuti, una strada franata (risalto mediatico perchè quella di Portofino ) e i danni al porto di Rapallo...

ripeto, un'ampia fetta di Paese è stata coinvolta, ma non confondiamo le vere tragedie con 4 pini abbattuti dal vento...
fai sto discorso ad un Veneto..ho a chi avuto le case sventrate dal vento..
 




____________
Il mondo é diviso in uomini che lavorano, sudano, soffrono e "caporali" che sfruttano il lavoro, il sudore e la sofferenza dei primi. Toto'
 
Ultima modifica di alias64 il Mer 31 Ott, 2018 19:00, modificato 2 volte in totale 
avatar
blank.gif alias64 Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 921
Registrato: 18 Dic 2010

Età: 54
Messaggi: 5277

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR) 457 s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#24  Boba Fett Mer 31 Ott, 2018 19:06

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
non pensavo di avere scatenato tutta questa discussione col mio post    

i danni li ha fatti il vento, la perturbazione è stata senza dubbio intensa, ma il risalto che ha ora un pino abbattuto, una strada divelta o uno yacht strappato agli ormeggi non è minimamente paragonabile a qualche anno fa (senza risalire alla preistoria).

Proprio per via degli "allarmi", i media si sentono in diritto di dare risalto alle ondate di maltempo. Un po' come a voler dire "non dite che non vi avevamo avvisato".

...ma vogliamo mettere i danni di questi giorni con una piena del Po' e relative esondazioni (1994), quanto successo su Grossetano ed Orvietano nel 2012, per tacere delle alluvioni liguri di quasi ogni anno...

va bene l'ampia "diffusione territoriale" dell'evento, poi però i danni veri e propri sono stati un po' di alberi abbattuti, una strada franata (risalto mediatico perchè quella di Portofino ) e i danni al porto di Rapallo...

ripeto, un'ampia fetta di Paese è stata coinvolta, ma non confondiamo le vere tragedie con 4 pini abbattuti dal vento...


ci sono interi versanti boschivi abbattuti sulle dolomiti


http://forum.meteonetwork.it/redire...98662%3F__xts__
 



 
avatar
canada.png Boba Fett Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 389
Registrato: 25 Mar 2008

Età: 31
Messaggi: 3599

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Cinisello Balsamo, Milano, 150 mslm -

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#25  Fili Mer 31 Ott, 2018 19:23

Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]

ci sono interi versanti boschivi abbattuti sulle dolomiti


http://forum.meteonetwork.it/redire...98662%3F__xts__


alcune foto sono stupende... che contrasti    

comunque rimango dell'idea che un po' di alberi abbattuti non sono lontanamente paragonabili ad intere città allagate (Orvieto, Albinia, Genova, per tacere dei piccoli borghi delle 5 terre) negli anni più recenti.

i disastri sono altri...  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33660

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#26  and1966 Mer 31 Ott, 2018 20:53

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]

ci sono interi versanti boschivi abbattuti sulle dolomiti


http://forum.meteonetwork.it/redire...98662%3F__xts__



alcune foto sono stupende... che contrasti    

comunque rimango dell'idea che un po' di alberi abbattuti non sono lontanamente paragonabili ad intere città allagate (Orvieto, Albinia, Genova, per tacere dei piccoli borghi delle 5 terre) negli anni più recenti.

i disastri sono altri...  


... ed ecco dove, per me, sbagli: le grandi alluvioni (piemonte VDA 200, senza scomodare Polesine ed altre), hanno fatto financo decine di morti, ma su aree limitate.
Anche i grandi episodi nevosi, 29, 56 ed 85 a parte, raramente hanno visto un coinvolgimento sì ampio sulla penisola.
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 52
Messaggi: 9876

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#27  rob Mer 31 Ott, 2018 21:01

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]

ci sono interi versanti boschivi abbattuti sulle dolomiti


http://forum.meteonetwork.it/redire...98662%3F__xts__


alcune foto sono stupende... che contrasti    

comunque rimango dell'idea che un po' di alberi abbattuti non sono lontanamente paragonabili ad intere città allagate (Orvieto, Albinia, Genova, per tacere dei piccoli borghi delle 5 terre) negli anni più recenti.

i disastri sono altri...  


Francamente faccio grossa fatica a leggere e ancor di più a comprendere certi post.
Davvero senza senso.
A volte basterebbe trovarcisi per cambiare completamente opinione.....
 




____________
« Il cuore ha il passo silenzioso della neve ormai »
Valentina Giovagnini


big

Sito web: http://casteldelpianometeo.altervista.org
 
avatar
italia.png rob Sesso: Uomo
Roberto
Veterano
Veterano
 
Utente #: 187
Registrato: 29 Ago 2006

Età: 39
Messaggi: 2790

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Castel Del Piano (Perugia) 240 S.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi peggioramento 28-30/10/2018

#28  andrea75 Mer 31 Ott, 2018 21:33

Centinaia di commenti di gente impressionata dal disastro, e fili che grida allo "spettacolo"!
Mettilo lì il commento, sono curioso di vedere che ti rispondono...  
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 43
Messaggi: 41148

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#29  Fili Gio 01 Nov, 2018 00:35

Madonna ragazzi che disagio, se volete a tutti i costi litigare ditelo che si fa prima.

Lo "spettacolo" (parola peraltro mai usata, ho scritto FOTO STUPENDE se sapete leggere) era riferito unicamente alla qualità delle fotografie ed ai contrasti (l'ho anche scritto) tra neve e colori autunnali. Ho anche scritto ALCUNE foto, perché se le avete viste tutte (dubito vista la pochezza della reazione al mio post) avrete notato che ce ne sono alcune solamente naturalistiche, ed ovviamente a quelle mi riferivo, non certo alla foresta distrutta o al fango sulle strade.

Per quanto concerne la perturbazione, ok, è un disastro epocale su scala nazionale, come mai è accaduto a memoria d'uomo. Proporrei lutto nazionale per 1 anno.

Può andare così? Sono stato abbastanza tragico? Poi non venitemi a dire che c'è libertà di opinione qui dentro eh, perché se solo si prova ad esprimere un punto di vista diverso dalla massa (non mi sembra oltretutto di avere scritto idiozie, tutt'altro), si viene derisi dall'inizio alla fine.

Bah.
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
Ultima modifica di Fili il Gio 01 Nov, 2018 00:48, modificato 4 volte in totale 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33660

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Re-Analisi Peggioramento 28-30/10/2018

#30  Fili Gio 01 Nov, 2018 00:51

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]

ci sono interi versanti boschivi abbattuti sulle dolomiti


http://forum.meteonetwork.it/redire...98662%3F__xts__



alcune foto sono stupende... che contrasti    

comunque rimango dell'idea che un po' di alberi abbattuti non sono lontanamente paragonabili ad intere città allagate (Orvieto, Albinia, Genova, per tacere dei piccoli borghi delle 5 terre) negli anni più recenti.

i disastri sono altri...  


... ed ecco dove, per me, sbagli: le grandi alluvioni (piemonte VDA 200, senza scomodare Polesine ed altre), hanno fatto financo decine di morti, ma su aree limitate.
Anche i grandi episodi nevosi, 29, 56 ed 85 a parte, raramente hanno visto un coinvolgimento sì ampio sulla penisola.


Certo, aree limitate (bisogna poi vedere, perché difronte ad una Genova allagata magari i 4 pini abbattuti di Terracina sarebbero ovviamente passati in secondo piano).

Ma per me una città allagata, come danni causati a patrimonio privato e pubblico, vale 100 foreste abbattute.

Se poi volete capire ciò che vi pare, liberissimi. Buonanotte.
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33660

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 2 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML