Pagina 26 di 28
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27, 28  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#376  Fili Mer 22 Lug, 2020 16:18

io penso che se, come ogni anno ormai da 10 anni (e più) a questa parte, ci lamentiamo del caldo e del secco in estate, non abbiamo molta coscienza del clima in cui viviamo.

Vero, l'estate italiana non significa "zero mm da giugno a settembre e 35° di massima fissi", ma se l'ago della bilancia deve scostare dalla "normalità" (la normalità dei tempi che viviamo, non quella di 60 anni fa di cui quasi nessuno di noi ha memoria) è sempre più facile che lo faccia verso il molto caldo ed il secco, che verso il fresco e la pioggia.

Per cui un'estate come quella attuale è, e rimarrà, assolutamente perfetta. Anzi, per i primi 20 giorni è stata fin troppo perturbata, con un Giugno che ha chiuso ovunque circa 1,5° sotto le medie RECENTI.

Anche 10/15gg di calura "agostana" non sposterebbero il bilancio di questa estate. A meno di un nuovo agosto 2003, ovviamente  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Guru
Guru
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 37
Messaggi: 34705
970 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#377  gubbiomet Mer 22 Lug, 2020 16:24

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io penso che se, come ogni anno ormai da 10 anni (e più) a questa parte, ci lamentiamo del caldo e del secco in estate, non abbiamo molta coscienza del clima in cui viviamo.

Vero, l'estate italiana non significa "zero mm da giugno a settembre e 35° di massima fissi", ma se l'ago della bilancia deve scostare dalla "normalità" (la normalità dei tempi che viviamo, non quella di 60 anni fa di cui quasi nessuno di noi ha memoria) è sempre più facile che lo faccia verso il molto caldo ed il secco, che verso il fresco e la pioggia.

Per cui un'estate come quella attuale è, e rimarrà, assolutamente perfetta. Anzi, per i primi 20 giorni è stata fin troppo perturbata, con un Giugno che ha chiuso ovunque circa 1,5° sotto le medie RECENTI.

Anche 10/15gg di calura "agostana" non sposterebbero il bilancio di questa estate. A meno di un nuovo agosto 2003, ovviamente  


Concordo su tutta la linea...  
 




____________
small
 
avatar
italia.png gubbiomet Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 23
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 53
Messaggi: 4727
66 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#378  lognomo Mer 22 Lug, 2020 16:26

Io vorrei più che altro dare uno spunto di riflessione.
Io sono iper freddofilo, sono arrivato a decidere il posto dove trasferirmi all'estero in base alla temperatura media (e alla fine scelsi per Newcastle Upon Tyne, ultima città Inglese prima della Scozia, dove quando si superavano i 25 gradi arrivava l'allerta meteo oer restare in casa e non uscire durante le ore più calde) quindi capite a che livello sono.
Concordo col dire che a maggio avrei messo una firma per un'estate del genere, che praticamente non è decollata sino alla terza decade di luglio.
Ma..
Non saremo noi che ormai iniziamo a deformare il nostro pensiero solo in base alle pazzie delle ultime estati?
Mi spiego.. Nonostante tutto ad ora in Sardegna a Luglio siamo abbondantemente sopra media e con queste previsioni finiremo intorno ai 2,5 gradi sopra media.
Giugno è stato in media.
Quindi stiamo dicendo che metteremmo una firma per un'estate cmq sino ad ora abbondantemente sopra media?
C'è qualcosa che non quadra nel nostro discorso, probabilmente ormai a livello psicologico tendiamo a considerare la "media" quella degli ultimi 5-7 anni, dove a quest'ora spesso e volentieri eravamo over 35 da quasi due mesi.
La realtà è che, e questo si vede bene confrontando il tutto con le medie degli ultimi 30-40 anni, ormai la nostra mente si sta abituando alle estati "monstre", considerando anomale al ribasso quelle come questa che sono in realtà comunque (sino ad ora poco ma viste le previsioni per le prossime settimane direi che si andra sul molto) sopra media.
Mentalmente questa situazione gioca anche a favore dei negazionisti dei cambiamenti climatici.
Non per nulla quando tiro fuori questi numeri la risposta tipica è "ma non è caldo assurdo, è sempre stato così" quasi a dimenticarsi totalmente la normalità delle "belle" estati italiane dove l'anticiclone azzorriano arrivava davvero a giugno e sino a settembre si stava benissimo con 31-32 gradi fissi (oltretutto senza le grandinate e le "bombe d'acqua improvvise degli ultimi anni).
Ormai quasi tutto questo, che era l'assoluta normalità sino a pochi anni fa, è dimenticato anche nella memoria.
In effetti se torno indietro alla scuola media (sono del 1980 quindi  parliamo del 90 o giù di li) ricordo i miei insegnati e i libri che parlavano chiaramente di una desertificazione della Sardegna (vivo in Sardegna quindi si cercava di sensilibizzare sul problema) probabile entro il 2050 con innalzamenti delle temperature medi di 1 grad0 ogni 10 anni.
Beh, la realtà è proprio questa, basta guardare la temperatura MEDIA (non massima o minima) di un'estate (luglio e agosto) media del 1990 che aveva come temperatura media giornaliera poco meno di 24 gradi mentre ora si sta sui 27.
Però "le estati sono sempre state così e non c'è nessun problema ne nessuna brutta piega" (riprendendo la risposta di qualcuno sul 3d delle previsioni.
 



 
Ultima modifica di lognomo il Mer 22 Lug, 2020 16:27, modificato 1 volta in totale 
avatar
blank.gif lognomo Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 2798
Registrato: 31 Lug 2019

Età: 40
Messaggi: 327
305 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: nuoro

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#379  Fili Mer 22 Lug, 2020 16:38

lognomo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io vorrei più che altro dare uno spunto di riflessione.
Io sono iper freddofilo, sono arrivato a decidere il posto dove trasferirmi all'estero in base alla temperatura media (e alla fine scelsi per Newcastle Upon Tyne, ultima città Inglese prima della Scozia, dove quando si superavano i 25 gradi arrivava l'allerta meteo oer restare in casa e non uscire durante le ore più calde) quindi capite a che livello sono.
Concordo col dire che a maggio avrei messo una firma per un'estate del genere, che praticamente non è decollata sino alla terza decade di luglio.
Ma..
Non saremo noi che ormai iniziamo a deformare il nostro pensiero solo in base alle pazzie delle ultime estati?
Mi spiego.. Nonostante tutto ad ora in Sardegna a Luglio siamo abbondantemente sopra media e con queste previsioni finiremo intorno ai 2,5 gradi sopra media.
Giugno è stato in media.
Quindi stiamo dicendo che metteremmo una firma per un'estate cmq sino ad ora abbondantemente sopra media?
C'è qualcosa che non quadra nel nostro discorso, probabilmente ormai a livello psicologico tendiamo a considerare la "media" quella degli ultimi 5-7 anni, dove a quest'ora spesso e volentieri eravamo over 35 da quasi due mesi.
La realtà è che, e questo si vede bene confrontando il tutto con le medie degli ultimi 30-40 anni, ormai la nostra mente si sta abituando alle estati "monstre", considerando anomale al ribasso quelle come questa che sono in realtà comunque (sino ad ora poco ma viste le previsioni per le prossime settimane direi che si andra sul molto) sopra media.
Mentalmente questa situazione gioca anche a favore dei negazionisti dei cambiamenti climatici.
Non per nulla quando tiro fuori questi numeri la risposta tipica è "ma non è caldo assurdo, è sempre stato così" quasi a dimenticarsi totalmente la normalità delle "belle" estati italiane dove l'anticiclone azzorriano arrivava davvero a giugno e sino a settembre si stava benissimo con 31-32 gradi fissi (oltretutto senza le grandinate e le "bombe d'acqua improvvise degli ultimi anni).
Ormai quasi tutto questo, che era l'assoluta normalità sino a pochi anni fa, è dimenticato anche nella memoria.
In effetti se torno indietro alla scuola media (sono del 1980 quindi  parliamo del 90 o giù di li) ricordo i miei insegnati e i libri che parlavano chiaramente di una desertificazione della Sardegna (vivo in Sardegna quindi si cercava di sensilibizzare sul problema) probabile entro il 2050 con innalzamenti delle temperature medi di 1 grad0 ogni 10 anni.
Beh, la realtà è proprio questa, basta guardare la temperatura MEDIA (non massima o minima) di un'estate (luglio e agosto) media del 1990 che aveva come temperatura media giornaliera poco meno di 24 gradi mentre ora si sta sui 27.
Però "le estati sono sempre state così e non c'è nessun problema ne nessuna brutta piega" (riprendendo la risposta di qualcuno sul 3d delle previsioni.


ma perchè mai dovremmo fare paragoni con le estati di 50 anni fa (non parliamo degli ulti 5-7 anni, sono almeno VENTI gli anni in cui le estati, e non solo loro, sono aumentate sensibilmente a livello termico) quando viviamo nel 2020 e non, come qualcuno ancora pensa, nel 1970?

i paragoni si fanno con i decenni scorsi per valutare come IL CLIMA sia cambiato. Ma è inutile sperare che, da un anno all'altro, si possa tornare al clima di 50 anni fa. E chi si illude di ciò rimarrà deluso ogni anno.

Per cui l'estate 2020, ad oggi, è da considerarsi assolutamente perfetta ed anzi, se vogliamo, anche un po' anomala inizialmente per via di un Giugno decisamente fresco e piovoso in gran parte d'Italia (non so effettivamente come sia andata in Sardegna).

Io ho dati da 10 anni, ed il Giugno 2020 è risultato di gran lunga il più fresco ed il secondo più piovoso, di un solo millimetro dietro al 2016.

Lo stesso Luglio 2020 è, allo stato attuale, 1° sotto la media dei "lugli" degli ultimi 10 anni. Chiaramente da qui a fine mese rientrerà nei ranghi, e si allineerà alla calda media dell'ultimo decennio. E' vero, è una media molto più calda di quella del 1970.... quindi? Indietro nel tempo non si torna, e non ci torneremo per chissà quando.

Occorre semplicemente farsene una ragione, viviamo nel 2020 e la "nuova normalità" del nostro clima è questa. Illudersi del contrario è dannoso in primis per noi stessi  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Guru
Guru
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 37
Messaggi: 34705
970 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#380  Freddoforever Mer 22 Lug, 2020 16:39

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io penso che se, come ogni anno ormai da 10 anni (e più) a questa parte, ci lamentiamo del caldo e del secco in estate, non abbiamo molta coscienza del clima in cui viviamo.

Vero, l'estate italiana non significa "zero mm da giugno a settembre e 35° di massima fissi", ma se l'ago della bilancia deve scostare dalla "normalità" (la normalità dei tempi che viviamo, non quella di 60 anni fa di cui quasi nessuno di noi ha memoria) è sempre più facile che lo faccia verso il molto caldo ed il secco, che verso il fresco e la pioggia.

Per cui un'estate come quella attuale è, e rimarrà, assolutamente perfetta. Anzi, per i primi 20 giorni è stata fin troppo perturbata, con un Giugno che ha chiuso ovunque circa 1,5° sotto le medie RECENTI.

Anche 10/15gg di calura "agostana" non sposterebbero il bilancio di questa estate. A meno di un nuovo agosto 2003, ovviamente  


Ci sono le medie termiche di quel periodo a dirlo anche se noi non c'eravamo e poi a quali medie recenti fai riferimento per Giugno?
per la 81/10 che non è esattamente freddofila ha chiuso perfettamente in media,tra l'altro proprio grazie a quei primi 20 giorni che tu definisci troppo perturbati,senza quelli con la scaldata della terza decade eravamo in deciso sopramedia.
 



 
Veterano
Veterano
 
Utente #: 1445
Registrato: 28 Gen 2013

Età: 42
Messaggi: 1808
407 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Sarnano (MC) 575 m.s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#381  lognomo Mer 22 Lug, 2020 16:48

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lognomo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io vorrei più che altro dare uno spunto di riflessione.
Io sono iper freddofilo, sono arrivato a decidere il posto dove trasferirmi all'estero in base alla temperatura media (e alla fine scelsi per Newcastle Upon Tyne, ultima città Inglese prima della Scozia, dove quando si superavano i 25 gradi arrivava l'allerta meteo oer restare in casa e non uscire durante le ore più calde) quindi capite a che livello sono.
Concordo col dire che a maggio avrei messo una firma per un'estate del genere, che praticamente non è decollata sino alla terza decade di luglio.
Ma..
Non saremo noi che ormai iniziamo a deformare il nostro pensiero solo in base alle pazzie delle ultime estati?
Mi spiego.. Nonostante tutto ad ora in Sardegna a Luglio siamo abbondantemente sopra media e con queste previsioni finiremo intorno ai 2,5 gradi sopra media.
Giugno è stato in media.
Quindi stiamo dicendo che metteremmo una firma per un'estate cmq sino ad ora abbondantemente sopra media?
C'è qualcosa che non quadra nel nostro discorso, probabilmente ormai a livello psicologico tendiamo a considerare la "media" quella degli ultimi 5-7 anni, dove a quest'ora spesso e volentieri eravamo over 35 da quasi due mesi.
La realtà è che, e questo si vede bene confrontando il tutto con le medie degli ultimi 30-40 anni, ormai la nostra mente si sta abituando alle estati "monstre", considerando anomale al ribasso quelle come questa che sono in realtà comunque (sino ad ora poco ma viste le previsioni per le prossime settimane direi che si andra sul molto) sopra media.
Mentalmente questa situazione gioca anche a favore dei negazionisti dei cambiamenti climatici.
Non per nulla quando tiro fuori questi numeri la risposta tipica è "ma non è caldo assurdo, è sempre stato così" quasi a dimenticarsi totalmente la normalità delle "belle" estati italiane dove l'anticiclone azzorriano arrivava davvero a giugno e sino a settembre si stava benissimo con 31-32 gradi fissi (oltretutto senza le grandinate e le "bombe d'acqua improvvise degli ultimi anni).
Ormai quasi tutto questo, che era l'assoluta normalità sino a pochi anni fa, è dimenticato anche nella memoria.
In effetti se torno indietro alla scuola media (sono del 1980 quindi  parliamo del 90 o giù di li) ricordo i miei insegnati e i libri che parlavano chiaramente di una desertificazione della Sardegna (vivo in Sardegna quindi si cercava di sensilibizzare sul problema) probabile entro il 2050 con innalzamenti delle temperature medi di 1 grad0 ogni 10 anni.
Beh, la realtà è proprio questa, basta guardare la temperatura MEDIA (non massima o minima) di un'estate (luglio e agosto) media del 1990 che aveva come temperatura media giornaliera poco meno di 24 gradi mentre ora si sta sui 27.
Però "le estati sono sempre state così e non c'è nessun problema ne nessuna brutta piega" (riprendendo la risposta di qualcuno sul 3d delle previsioni.


ma perchè mai dovremmo fare paragoni con le estati di 50 anni fa (non parliamo degli ulti 5-7 anni, sono almeno VENTI gli anni in cui le estati, e non solo loro, sono aumentate sensibilmente a livello termico) quando viviamo nel 2020 e non, come qualcuno ancora pensa, nel 1970?

i paragoni si fanno con i decenni scorsi per valutare come IL CLIMA sia cambiato. Ma è inutile sperare che, da un anno all'altro, si possa tornare al clima di 50 anni fa. E chi si illude di ciò rimarrà deluso ogni anno.

Per cui l'estate 2020, ad oggi, è da considerarsi assolutamente perfetta ed anzi, se vogliamo, anche un po' anomala inizialmente per via di un Giugno decisamente fresco e piovoso in gran parte d'Italia (non so effettivamente come sia andata in Sardegna).

Io ho dati da 10 anni, ed il Giugno 2020 è risultato di gran lunga il più fresco ed il secondo più piovoso, di un solo millimetro dietro al 2016.

Lo stesso Luglio 2020 è, allo stato attuale, 1° sotto la media dei "lugli" degli ultimi 10 anni. Chiaramente da qui a fine mese rientrerà nei ranghi, e si allineerà alla calda media dell'ultimo decennio. E' vero, è una media molto più calda di quella del 1970.... quindi? Indietro nel tempo non si torna, e non ci torneremo per chissà quando.

Occorre semplicemente farsene una ragione, viviamo nel 2020 e la "nuova normalità" del nostro clima è questa. Illudersi del contrario è dannoso in primis per noi stessi  

A parte le preferenze personali..
No, luglio è in media solo in un paio di regioni.
Nelle altre è sopra media, in alcune regioni, come la sardegna, già ad oggi è oltre un grado sopra media, quindi si arriverà a oltre due gradi sopra media viste le previsioni dell'ultima decade.
Quindi insomma.. voler convincere anche i muri che un'estate dove sai va abbondantemente sopra media sia OGGETTIVAMENTE "un'estate perfetta" fa un po' ridere.
Sarà perfetta per te, rientra nel campo delle opinioni personali.  
 



 
Ultima modifica di lognomo il Mer 22 Lug, 2020 17:01, modificato 2 volte in totale 
avatar
blank.gif lognomo Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 2798
Registrato: 31 Lug 2019

Età: 40
Messaggi: 327
305 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: nuoro

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#382  Olimeteo Mer 22 Lug, 2020 16:55

"Chi arriverà ultimo sarà mandato a SASSU STRITTU, frazione di Carbonia..."    Tra Aquas Callentis e Flumentepido.
 



 
avatar
italia.png Olimeteo Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2845
Registrato: 29 Set 2019

Età: 43
Messaggi: 2728
1804 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#383  lognomo Mer 22 Lug, 2020 16:58

Off Topic
 Olimeteo: [Visualizza Messaggio]
"Chi arriverà ultimo sarà mandato a SASSU STRITTU, frazione di Carbonia..."    Tra Aquas Callentis e Flumentepido.

         
Mitico Ragioniere.      
 



 
avatar
blank.gif lognomo Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 2798
Registrato: 31 Lug 2019

Età: 40
Messaggi: 327
305 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: nuoro

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#384  Francesco Mer 22 Lug, 2020 17:03

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io penso che se, come ogni anno ormai da 10 anni (e più) a questa parte, ci lamentiamo del caldo e del secco in estate, non abbiamo molta coscienza del clima in cui viviamo.

Vero, l'estate italiana non significa "zero mm da giugno a settembre e 35° di massima fissi", ma se l'ago della bilancia deve scostare dalla "normalità" (la normalità dei tempi che viviamo, non quella di 60 anni fa di cui quasi nessuno di noi ha memoria) è sempre più facile che lo faccia verso il molto caldo ed il secco, che verso il fresco e la pioggia.

Per cui un'estate come quella attuale è, e rimarrà, assolutamente perfetta. Anzi, per i primi 20 giorni è stata fin troppo perturbata, con un Giugno che ha chiuso ovunque circa 1,5° sotto le medie RECENTI.

Anche 10/15gg di calura "agostana" non sposterebbero il bilancio di questa estate. A meno di un nuovo agosto 2003, ovviamente  


Concordo con te su tutto il discorso. Però tralasci un fatto importante.... se con ci fosse stato un giugno perturbato sarebbero stati  cavoli amari perchè abbiamo avuto una delle primavere più secche di sempre...
 




____________
*************************************
Consulenze informatiche.
www.it-next.it
www.perugiameteo.it

Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
indonesia.png Francesco Sesso: Uomo
Francesco
Vice Presidente
Vice Presidente
 
Utente #: 3
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 46
Messaggi: 13039
508 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Perugia - Conservoni - 550 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#385  Fili Mer 22 Lug, 2020 17:09

lognomo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

A parte le preferenze personali..
No, luglio è in media solo in un paio di regioni.
Nelle altre è sopra media, in alcune regioni, come la sardegna, già ad oggi è oltre un grado sopra media, quindi si arriverà a oltre due gradi sopra media viste le previsioni dell'ultima decade.
Quindi insomma.. voler convincere anche i muri che un'estate dove sai va abbondantemente sopra media sia OGGETTIVAMENTE "un'estate perfetta" fa un po' ridere.
Sarà perfetta per te, rientra nel campo delle opinioni personali.  


ho specificato medie RECENTI, ovvero gli ultimi 10/15 anni, perchè volenti o nolenti è QUESTO il clima in cui viviamo e quello che dobbiamo tenerci  

Chiaro che se facessi un paragone con il Luglio del 1958, sarei 2° sopra quella media. Ma questo è ormai chiaro anche ai muri. Non capisco perchè non riusciamo (anzi, riuscite) a farvi una ragione del fatto che QUEL CLIMA NON C'E' PIU' E NON CI SARA' PIù PER CHISSA' QUANTO. Forse per sempre.  

Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Concordo con te su tutto il discorso. Però tralasci un fatto importante.... se con ci fosse stato un giugno perturbato sarebbero stati  cavoli amari perchè abbiamo avuto una delle primavere più secche di sempre...


vero, ma anche su questo poco ci si può fare. Siamo "sopravvissuti" a periodi anche più siccitosi, e siamo ancora qui come ogni anno ad ammirare la nostra Natura verde ed abbondante.

Nel novero del clima mediterraneo sono da mettere in conto periodi siccitosi anche lunghi, a cui poi (fino ad oggi) sono sempre seguiti periodi più piovosi, a volte anche molto lunghi.

Bisogna solo avere pazienza e, ripeto, farsi una ragione che il clima della metà del '900 non c'è più. Per qualcuno è un bene, per qualcuno un male, anche questo rientra nelle preferenze personali. Rimane il dato di fatto: siamo nel secondo decennio del 20esimo secolo  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
Ultima modifica di Fili il Mer 22 Lug, 2020 17:12, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Guru
Guru
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 37
Messaggi: 34705
970 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#386  lognomo Mer 22 Lug, 2020 17:11

Tornando alle medie, carta che dimostra l'infondatezza della tesi che prevede che la maggior parte d'Italia fosse sotto media sino ad ora a Luglio..
 anom2m_pastmth_europe_1
Questo al 16 luglio.
Al centro sud siamo sopra di un grado e mezzo. Al nord da in media a un grado sopra media
Senza contare tutto quello che sta per succedere a fine mese.
In tutta Italia si finirà abbondantemente sopra media, da un grado chi sarà fortunato a quasi 3 gradi chi sarà sfortunato.
Alla faccia dell'"estate oggettivamente perfetta"
Quello che io contesto è questo voler oggettivare come normale cuna cosa che al limite, se proprio la si vuole oggettivare, va per l'appunto confrontata con dei dati, e questi dati la rendono ancora più calda anomala di quel che sembri a pelle.
Se invece mi si fa un discorso di preferenze personali allora ognuno ha le sue e pace.
Ho una cugina che a 35 gradi esce in maglia a maniche lunghe perchè sente freschetto, quindi sono abituato a tutto.
Ma voler dire che OGGGETTIVAMENTE 35 gradi sono freschetto è un altro paio di maniche.
 



 
avatar
blank.gif lognomo Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 2798
Registrato: 31 Lug 2019

Età: 40
Messaggi: 327
305 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: nuoro

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#387  GiagiMeteo Mer 22 Lug, 2020 17:21

lognomo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Tornando alle medie, carta che dimostra l'infondatezza della tesi che prevede che la maggior parte d'Italia fosse sotto media sino ad ora a Luglio..

Filippo ha specificato già due volte che si riferisce a medie RECENTI, ovvero quelle degli ultimi 15-20 anni, la 1981-10, per quanto non sia vecchia, non è recente e prende comunque parte di un clima che ora non c'è più.
Ti posso assolutamente confermare che qui sono a -1,1° dalla 05-19, che tra l'altro si traduce in uno -0,4° dalla 81-10.
Quindi qui sono sotto media, così come in gran parte del centro-sud.

PS: a me quella carta sembra parecchio sballata, non ci sono quelle anomalie positive in Sicilia, così come in gran parte del sud, nemmeno rispetto alla 81-10.
 




____________
big
 
Ultima modifica di GiagiMeteo il Mer 22 Lug, 2020 17:22, modificato 1 volta in totale 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 16
Messaggi: 4567
1507 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, Lamenti, Invidie Ed Arrovellamenti: Qui Dentro E Solo Qui. Accomodarsi, Prego ;)

#388  Fili Mer 22 Lug, 2020 17:21

lognomo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ma voler dire che OGGGETTIVAMENTE 35 gradi sono freschetto è un altro paio di maniche.


non credo tu abbia letto questa scemenza da nessuna parte   tantomeno qui dentro, tantomeno da me.

Ad ogni modo estate non è solo Luglio, estate è anche Giugno. Mettici dentro anche Giugno in quella mappa, vediamo quali sono gli scostamenti dalla 1980-2010. Vedrai che si assottigliano molto.

Se poi restringi il "range" alla media 2000-2020, ti accorgerai che siamo, forse, un pelo SOTTO la media degli anni in cui viviamo. Per cui sì, è perfetta  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Guru
Guru
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 37
Messaggi: 34705
970 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, lamenti, invidie ed arrovellamenti: qui dentro e solo qui. Accomodarsi, prego ;)

#389  andrea75 Mer 22 Lug, 2020 17:28

Oh, magari tra 50 anni, noi (o chi per noi), staremo a fare i confronti di nuovo con le medie 61-90, ma ad oggi far riferimento a quei valori è pressoché inutile. Abbiamo le 71-00, ben sapendo che anche quelle (specie per il primo ventennio), sono lontane anni luce da quelle che possiamo ottenere oggi.
Quindi, mesi come questo di Luglio, o ancora di più quelli di Giugno, possono essere considerati quasi un miracolo per il periodo che stiamo vivendo.
Per quello dico che parlare di "brutta piega" quando è in arrivo la prima vera ondata di calore dell'anno, che cadrà praticamente a cavallo tra Luglio ed Agosto, e che per ora è ben lontana dalle feroci ondate di caldo vissute nell'ultimo decennio, beh... ne colgo poco il senso. Tutto qua. Che poi con un po' di fortuna, potevamo "scavallare" anche Luglio, beh, poteva starci. Ma sarebbe stata solo una questione di tempo. Poter sperare di chiudere un intero trimestre estivo senza nemmeno un'ondata di caldo degna di tal nome, ripeto, è pura utopia. Che poi un freddofilo ci speri fino in fondo è un altro conto, ma se poi così non va, non si può parlare di brutte pieghe ecco.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 45
Messaggi: 42450
538 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Pianti, lamenti, invidie ed arrovellamenti: qui dentro e solo qui. Accomodarsi, prego ;)

#390  Poranese457 Mer 22 Lug, 2020 17:33

E fu così che si tornò a parlar di medie termiche

E' come la storia della strada: ognuna porta a Roma, ogni topic porta alle medie      


 (oppure ogni Vettore porta alla Torre     )
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 35
Messaggi: 39079
1165 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 26 di 28
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27, 28  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML