Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#1  and1966 Ven 26 Gen, 2018 23:33

Buonasera ragazzi.

Sto tribolando parecchio con due stazioni barometriche Kimo CP 110, le quali, poste in due punti diversi fra loro, in quanto continuano a segnarmi valori molto diversi, mediamente con differenze fra 300/350 Pa, quando due stazioni Davis Vantage Pro 2, poste rispettivamente a pochi metri dalle stesse, segnano deltaP molto più contenuti (70/80 Pa).

Premesso che sono poste su altitudini diverse (220 e 323 m slm), la differenza dovuta alla stessa (1250 Pa circa) è stata "sottratta" a livello di software di gestione in modo da posizionarle virtualmente alla stessa quota slm, tuttavia permane la differenza che vi ho sopra indicato.

Si fa regolare manutenzione 2 volte a settimana, pulendo ad es. i tubicini di plastica.

Quale può essere il motivo dello scostamento così evidente (e non rispondente a realtà)?
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Stazioni Barometriche Kimo CP 110/116

#2  green63 Sab 27 Gen, 2018 08:20

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buonasera ragazzi.

Sto tribolando parecchio con due stazioni barometriche Kimo CP 110, le quali, poste in due punti diversi fra loro, in quanto continuano a segnarmi valori molto diversi, mediamente con differenze fra 300/350 Pa, quando due stazioni Davis Vantage Pro 2, poste rispettivamente a pochi metri dalle stesse, segnano deltaP molto più contenuti (70/80 Pa).

Premesso che sono poste su altitudini diverse (220 e 323 m slm), la differenza dovuta alla stessa (1250 Pa circa) è stata "sottratta" a livello di software di gestione in modo da posizionarle virtualmente alla stessa quota slm, tuttavia permane la differenza che vi ho sopra indicato.

Si fa regolare manutenzione 2 volte a settimana, pulendo ad es. i tubicini di plastica.

Quale può essere il motivo dello scostamento così evidente (e non rispondente a realtà)?


ciao, conosco kimo per i trasmettitori di t  e rh, quelli di pressione meno, ma solitamente si tratta di apparecchi abbastanza precisi.
Cmq bisognerebbe controllare i datasheet, e' possibile che la differenza sia plausibile con le deviazioni in accuratezza, 1% su 100000 pa sono circa 1000pa
Magari ci puoi dare la versione esatta? Questa serie dovrebbe avere diversi modelli

Ciao
Mauro
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2769

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#3  and1966 Sab 27 Gen, 2018 23:20

Ciao Mauro.

Grazie per la risposta.

La tipologia è la CP 116.

FTtransmitterCP116.pdf
Descrizione:  
Download
Nome del file: FTtransmitterCP116.pdf
Dimensione: 816.93 KB
Contatore Download: File visto o scaricato 17 volta(e)

 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
Ultima modifica di and1966 il Sab 27 Gen, 2018 23:22, modificato 1 volta in totale 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#4  and1966 Sab 27 Gen, 2018 23:24

Ti allego anche una schermata da Teamwiewer scaricata poco fa

20180127_232808.png
Descrizione:  
Dimensione: 167.59 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 22 volta(e)

20180127_232808.png


 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
Ultima modifica di and1966 il Sab 27 Gen, 2018 23:29, modificato 3 volte in totale 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni Barometriche Kimo CP 110/116

#5  green63 Sab 27 Gen, 2018 23:46

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ti allego anche una schermata da Teamwiewer scaricata poco fa


Ciao, purtroppo dal datasheet viene evidenziata una tolleranza di 3hpa, quindi la deviazione  che rilevi rientra nelle tolleranze dell'accuratezza del sensore.
Ora le strade da percorrere, secondo me, sono solamente due:
- se, all'atto dell'acquisto, è stato fornito un certificato di taratura, verificare che lo stesso riporti tale deviazione, in caso contrario si può contattare il produttore per risolvere il problema
- conoscendo il dato reale, correggere a livello software la deviazione, anche considerando che, osservando i grafici, mi pare che tale deviazione sia piuttosto lineare, perlomeno nel range di osservazione che ci permette il grafico

Hai notato se, in condizioni di caduta o rialzo repentino della pressione atmosferica il gap aumenta o diminuisce, e se si in che misura e in quali condizioni?

scusa le tante domande  
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2769

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#6  and1966 Dom 28 Gen, 2018 00:00

No, anzi. Mi stai aiutando a risolvere un hrosso problema.

Comunque si, in caso di repentino calo della pressione, si ha un aumento della forbice fino ad oltre 700 Pa. C' è  da dire tuttavia che questo è dato anche dal fatto che le due stazioni si trovano su versanti opposti. E' un po' lo stesso problema, anche se ovviamente molto più attenuato che si ha al m. Bianco.

Un' altra particolare situazione si ha, in questo periodo, al mattino, data la diversa esposizione solare delle due stazioni, con quella a N quasi tutto il giorno in ombra. Dalle 8 alle 14 si ha un aumento della forbice fino a 600 Pa circa
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni Barometriche Kimo CP 110/116

#7  green63 Dom 28 Gen, 2018 08:51

Ok, a questo punto, dal mio punto di vista, esiste una sola soluzione che sia in grado di fugare ogni dubbio.
Bisognerebbe rinunciare per alcuni giorni al loro utilizzo, portarli in un unica installazione e monitorare le differenze con gli strumenti posizionati vicini, eliminando le correzioni software e a parità di altitudine, temperatura ed umidità.

Proprio in merito al mio ultimo passaggio mi sorge un dubbio, leggendo il tuo messaggio mi sembra di intuire che questi trasmettitori siano al momento posizionati all'esterno, sbaglio?

In tal caso non vorrei che anche questo possa essere un motivo di alterazione del normale funzionamento, sono moduli indoor, nonostante il grado di protezione IP66 che farebbe pensare ad un uso esterno, devono lavorare a temperature superiori a 0° e con aria non satura.

Facci sapere
Mauro
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2769

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#8  and1966 Dom 28 Gen, 2018 21:53

Si, sono all' esterno .....protetti in un box in acciaio inox (400 × 400 x 150 mm), non stagno.

Tempo fa (estate), li avevo invertiti di posizione, senza veriazioni apprezzabili.

Comunque voglio fare la prova che tu dici (stessa posizione).

Grazie!
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni Barometriche Kimo CP 110/116

#9  green63 Dom 28 Gen, 2018 22:25

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Si, sono all' esterno .....protetti in un box in acciaio inox (400 × 400 x 150 mm), non stagno.

Tempo fa (estate), li avevo invertiti di posizione, senza veriazioni apprezzabili.

Comunque voglio fare la prova che tu dici (stessa posizione).

Grazie!


SI, penso sia l'unica cosa da fare per togliersi tutti i dubbi, in base ai risultati si vedrà come agire al meglio  
magari aspettai ancora 2/3 giorni, meglio attendere un periodo un poco più dinamico per valutare le differezne su un range più ampio
ci aggiorniamo
Mauro
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2769

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#10  and1966 Mar 30 Gen, 2018 06:23

Ieri ho fatto un piccolo specchio dei dati, prendendo in esame un certo numero di giorni a campione nel periodo di esercizio.

Ti allego il file Excel in tre fogli: il primo (Tabella) sono i dati con il format messi in sequenza, il secondo il dato grezzo, il terzo sono i grafici.

Le giornate considerate erano in genere stabili, con l' eccezione (sicura) del 6 ottobre, in cui a fronte di una mattinata grigia, si era poi avuto un repentino cambio nel pomeriggio con forti venti da NNE (raffiche fino ad 81 km/h nella vicina Bellinzona).

DeltaP-Confronto.rar
Descrizione:  
Download
Nome del file: DeltaP-Confronto.rar
Dimensione: 2.24 MB
Contatore Download: File visto o scaricato 17 volta(e)

 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
Ultima modifica di and1966 il Mar 30 Gen, 2018 06:32, modificato 2 volte in totale 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni Barometriche Kimo CP 110/116

#11  green63 Mar 30 Gen, 2018 15:34

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ieri ho fatto un piccolo specchio dei dati, prendendo in esame un certo numero di giorni a campione nel periodo di esercizio.

Ti allego il file Excel in tre fogli: il primo (Tabella) sono i dati con il format messi in sequenza, il secondo il dato grezzo, il terzo sono i grafici.

Le giornate considerate erano in genere stabili, con l' eccezione (sicura) del 6 ottobre, in cui a fronte di una mattinata grigia, si era poi avuto un repentino cambio nel pomeriggio con forti venti da NNE (raffiche fino ad 81 km/h nella vicina Bellinzona).


OK, ho dato un'occhiata ai dati che confermano quanto lamentavi, effettivamente le discordanze vanno oltre la tolleranza strumentale, diventa quindi necessario effettuare la prova di tenerli affiancati per aver un dato reale e affidabile.

una domanda, se posso, ma i barometri non sono stati tarati in base all'altitudine giusto? o perlmeno è stato fatto solo per compensare la differenza di altitudine tra loro 2, giusto?
la stessa cosa è stata fatta sulle vp2 alle quali accenni all'inizio?

a presto
Mauro
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2769

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni barometriche Kimo CP 110/116

#12  and1966 Mar 30 Gen, 2018 16:30

Le Vp2 sono gestite da un altro team, che credo abbia fatto taratura in base al valore equivalente s.l.m.

Per il resto, riguardo alle kimo, la compensazione è stata fatta via sw togliendo a quella più in basso 1250 Pa (tramite la solita equazipne, con densità aria pari a 1.2 kg/m3)
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 9990

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Stazioni Barometriche Kimo CP 110/116

#13  green63 Mar 30 Gen, 2018 16:44

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Le Vp2 sono gestite da un altro team, che credo abbia fatto taratura in base al valore equivalente s.l.m.

Per il resto, riguardo alle kimo, la compensazione è stata fatta via sw togliendo a quella più in basso 1250 Pa (tramite la solita equazipne, con densità aria pari a 1.2 kg/m3)


OK, ho capito, pensavo che le vp2 facessero parte della stessa stazione, comunque cambia poco, la prova da eseguire è quella discussa, strumenti vicini e in condizioni stabili, nessuna correzione software e analizziamo assieme i risultati

 
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2769

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Stazioni Meteo cavalier cotenna Strumenti meteo 4 Lun 14 Feb, 2011 23:11 Leggi gli ultimi Messaggi
Poranese457
No Nuovi Messaggi Stazioni Meteo gpieniz Strumenti meteo 5 Lun 21 Dic, 2015 14:42 Leggi gli ultimi Messaggi
Fili
No Nuovi Messaggi Rete Stazioni Out? mondosasha Strumenti meteo 5 Lun 29 Ago, 2011 15:22 Leggi gli ultimi Messaggi
Frasnow