Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 

Messaggio Lacrosse 235x Sul Tetto

#1  shezan74 Mer 12 Gen, 2011 13:03

Ciao a tutti, è il mio primo messaggio su questo forum
Ho letto abbondantemente le discussioni in giro, perchè sto cercando una "prima" stazione da neofita e mi sono orientato sulla Lacrosse 235x. Ho praticamente tutto chiaro, ma ho dei dubbi sulle necessità di coccole che la stazione richiede.

La rete di rilevamento verrebbe montata sul tetto di casa, in campagna, sul palo che ospita le antenne radioamatoriali. La posizione è libera, alta e le antenne non interferiscono con il sottostante.
Questo inoltre mi da la possibilità di cablare il set dei sensori ed eliminare qualsiasi problema di alimentazione ed eventuale reset (basta staccare il cavo da sotto...).

Leggo però che questi apparati richiedono "frequente manutenzione" (a differenza dei Davis, mi pare di capire). Essendo il tetto in coppo, ed essendo io di una stazza "importante"   vorrei capire se, risolto il problema dell'alimentazione, la manutenzione richiesta  comporta il salire sul coperto mensilmente a pulire, oliare e baciare i sensori o se questa è una eventualità che si riserva solo per la manutenzione "straordinaria" tipo quando un gabbiano decide di sganciare le sue bombe di precisione sull'anemometro.

Lo chiedo principalmente perchè il rischio di far implodere qualche coppo con conseguente necessità di sistemazione e rimpiazzo è presente e vivo nella mia esperienza di antennista per i miei dipoli

Grazie!

Daniele
 



 
avatar
italia.png shezan74 Sesso: Uomo
Daniele
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 946
Registrato: 12 Gen 2011

Età: 45
Messaggi: 11

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Quarto d'Altino (VE)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#2  Fili Mer 12 Gen, 2011 13:33

ciao Daniele e benvenuto!

Guarda, per esperienza personale io la Lacrosse te la sconsiglio , a meno che tu non possa installarla in un luogo facilmente raggiungibile, sia esso un tetto od un prato. Certo, il fatto di cablarla ti elimina qualche problemino di ricezione dati, ma non essendo una Davis qualche "noia" che richieda un reset dei sensori potrebbe dartela.

Aggiungo però che qui dentro ci sono utenti (Andrea75, Riccardodoc80 e altri anche credo) che hanno la loro bella Lacrosse funzionante senza il minimo problema. Quindi che ti dico? Sicuramente il risparmio vale la candela, e potresti provare, facendo attenzione a fare tutto alla perfezione.

Con le Lacrosse, da quanto ho visto e sentito, dipende molto dal     
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#3  Frasnow Mer 12 Gen, 2011 13:48

Benvenuto, niente da aggiungere a quello che ha detto Fili!    
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12666

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#4  riccardodoc80 Mer 12 Gen, 2011 14:26

Benvenuto  shezan!  

Per quanto riguarda la mia esperienza con una LaCrosse 2357 ( da poco più di un anno ), una volta cablata, costruito o coprato lo schermo, messo in bolla il pluviometro e posizionato l'anemometro, la "manutenzione" di cui parli...è sempre e solo stata caratterizzata da una controllatina di tanto in tanto (una volta al mese) all'atrezzatura....e fortunatamente si è sempre trattato proprio solo di una controllatina in quanto era sempre tutto a posto!

Se hai letto già gli eventuali problemi avrai capito che la sfiga maggiore è quella di non avere il segnale o di perderlo di tanto in tanto una volta sistemato il tutto (e ovviamente di accorgerti che le misurazioni fatte....pioggia vento etc etc non sono poi così precise come uno si aspetta....e questo è un dato di fatto)....ma se sei sicuro di cablarla (con i 10 m di cavo a disposizione) ....io non vedo e non ho ancora capito quali sarebbero le differenze tra la manutenzione di una LaCrosse con quelle di una Davis.

Mi spiego....! Come hai già detto te, gli eventuali problemi che possono portarti sul tetto sono....blocco dell'anemometro (da ragnatela, escrementi di uccello etc etc ), del pluviometro ( foglia o sporcizia che cade nel pluviometro bloccando l'ingresso dell'acqua ) del padreterno ( una bella raffica di vento decide di portarti via tutto se non fissato per bene)....ma io qui sinceramente non vedo grosse differenze di manutenzione con una stazione superiore tipo Davis!  

Ovviamente.....una LaCrosse non è costruita con i materiali di una Davis, e soprattutto ha i sensori divisi......e questo non fa altro che aumentare le probabilità che qualcosa si rompa.  

Poi siamo sempre al solito discorso:
LaCrosse / PCE / Oregon (modelli base) ....sono secondo me più o meno sullo stesso piano....
Davis / Oregon modelli superiori  (anche se preferisco una Davis) ti vengono a costare 200-300 euro di più, ma ovviamente hai la sicurezza, o quantomeno una minore probabilittà che qualcosa vada storto!

Se decidi di prendere una LaCrosse (23xx) il mio consiglio è comunque quello di dedicare tempo alla sistemazione/installazione...e vedrai che con un pò di fortuna non dovrai fracassare nessun coppo!  
Poi se ogni tanto ci dai un'occhiata male non fa.....

Se invece decidi di spedere quelle 200-300 euro in più....allora Davis per tutta la vita! e vedrai che non avrai nessun problema!  

 
 




____________
Sito: http://www.meteocappuccini.it

big

Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png riccardodoc80 Sesso: Uomo
riccardo
Contributor
Contributor
Staff Rete Meteo
Socio Sostenitore
 
Utente #: 54
Registrato: 08 Mag 2005

Età: 39
Messaggi: 6954

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Orte (VT) (233m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#5  andrea75 Mer 12 Gen, 2011 14:39

Ciao Daniele, benvenuto!

Tanto qui in molti saranno sempre scettici su quel che dico... ma io la manutenzione alla mia Lacrosse Ws2300 (installata sul tetto dal lontano Gennaio 2005) la faccio senza problemi una volta ogni 6 mesi. Poi è ovvio che sia capitato qualche intervento a carattere eccezionale (sporcizia nel pluvio, anemometro bloccato), ma davvero si tratta di casi sporadici.
Ovvio che le Davis sono su un altro mondo... su questo non posso che confermare... ma non posso nemmeno dire di essermi trovato male con la mia Lacrosse, sarei comuque bugiardo.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41578

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#6  shezan74 Mer 12 Gen, 2011 14:46

Azz avete distrutto tutte le mie (scarse) certezze   
Stasera faccio una ricognizione fotografica della casa, perchè a questo punto il dubbio di passare ad una Davis di fascia superiore si fa forte in me... devo solo far credere a mia moglie che il mio regalo di compleanno è costato 140 euro e distogliere 2-300 ulteriori euro dalle casse di casa...

Mmmmh potrei regalarle un anello con brillanti... li 2-300 euro si mimetizzano facilmente e sarebbe contenta...
... o trovare una sistemazione alternativa dei sensori, magari su un palo in giardino (ma qui entra in gioco la trasmissione wireless e la necessità di gestire l'alimentazione...

mmmh
 



 
avatar
italia.png shezan74 Sesso: Uomo
Daniele
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 946
Registrato: 12 Gen 2011

Età: 45
Messaggi: 11

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Quarto d'Altino (VE)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#7  Fili Mer 12 Gen, 2011 14:52

valuta bene la situazione, una Davis VP2 acquistata dagli USA ti viene a costare tra i 450 ed i 500 euro TUTTO COMPRESO (spedizione, dogana, software). Circa il triplo quindi della Lacrosse.

A favore hai attendibilità e precisione dei dati molto elevata, trasmissione wireless impeccabile e manutenzione straordinaria pressochè nulla!   Inoltre non devi sbatterti a costruire lo schermo...  

Fai i conti...    
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#8  stinfne Mer 12 Gen, 2011 14:55

shezan74 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Azz avete distrutto tutte le mie (scarse) certezze   
Stasera faccio una ricognizione fotografica della casa, perchè a questo punto il dubbio di passare ad una Davis di fascia superiore si fa forte in me... devo solo far credere a mia moglie che il mio regalo di compleanno è costato 140 euro e distogliere 2-300 ulteriori euro dalle casse di casa...

Mmmmh potrei regalarle un anello con brillanti... li 2-300 euro si mimetizzano facilmente e sarebbe contenta...
... o trovare una sistemazione alternativa dei sensori, magari su un palo in giardino (ma qui entra in gioco la trasmissione wireless e la necessità di gestire l'alimentazione...

mmmh


Ciao.

Il mio parere è che, se hai una posizione in giardino lontano da ostacoli che interferiscano su rilevazioni anemometriche e pluviometriche, con buon contatto visivo tra consolle che tieni in casa e palo con i sensori, possibilmente con prato sotto, sia più comodo metterla li. L'alimentazione non è un problema, in quanto con due buone pile stilo ci vai avanti un annetto in collegamento wireless, il quale, se la distanza non è eccessiva (un 20/30 metri va benone) e soprattutto non ci sono ostacoli in mezzo è piuttosto stabile. Male che vada, poi, a metterla sul tetto cablandola fai sempre in tempo   .

Ciao. Stefano
 




____________
Dati e Immagini della mia stazione

big
 
avatar
italia.png stinfne Sesso: Uomo
Stefano
Veterano
Veterano
 
Utente #: 28
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 45
Messaggi: 2475

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Palazzo di Assisi (PG) 220 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#9  Poranese457 Mer 12 Gen, 2011 15:14

Ciao Daniele e benvenuto.

Considera che per buona norma una volta al mese/40 giorni tutte le stazioni andrebbero controllate, ripuliti anemometro e pluviometro ecc ecc.
Valuta tu, la Davis costa di più ma io in quasi 4 anni il massimo che gli ho fatto è togliergli la polvere dalla bocchetta del pluvio. Zero problemi di ricezione nonostante casa mia sembri la centrale operativa NASA di Huston.


Sennò puoi sempre fare una mansarda sotto il tetto interamente occupata da materassi!    
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37570

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#10  shezan74 Mer 12 Gen, 2011 15:30

stinfne ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao.

Il mio parere è che, se hai una posizione in giardino lontano da ostacoli che interferiscano su rilevazioni anemometriche e pluviometriche, con buon contatto visivo tra consolle che tieni in casa e palo con i sensori, possibilmente con prato sotto, sia più comodo metterla li. L'alimentazione non è un problema, in quanto con due buone pile stilo ci vai avanti un annetto in collegamento wireless, il quale, se la distanza non è eccessiva (un 20/30 metri va benone) e soprattutto non ci sono ostacoli in mezzo è piuttosto stabile. Male che vada, poi, a metterla sul tetto cablandola fai sempre in tempo   .

Ciao. Stefano


Li non avrei problemi, avrei praticamente la portata ottica (fuori dalla finestra). Dietro casa ho un piccolo canale artificiale di circa 2 metri di larghezza in cemento che porta l'acqua all'acquedotto e che mi "alza" l'umidità. la casa sarebbe a circa 4 metri in direzione est.
Considerando che qui a Venezia il vento dominante è di Nord Est è più che probabile che ci sia comunque un effetto di schermo o addirittura di amplificazione del vento da parte della struttura della casa.

Mi sa che il tetto è la soluzione migliore...
 



 
avatar
italia.png shezan74 Sesso: Uomo
Daniele
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 946
Registrato: 12 Gen 2011

Età: 45
Messaggi: 11

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Quarto d'Altino (VE)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#11  Fili Mer 12 Gen, 2011 15:37

tieni conto che l'anemometro puoi comunque metterlo dove ti pare, semplicemente comprando del filo telefonico e due plug RJ45...   ergo, puoi piazzare i sensori "comodi", e l'anemometro sul tetto....
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#12  shezan74 Gio 13 Gen, 2011 10:11

Ecco le foto del retro della casa, dove metterei i sensori igro/termo e pluviometro
La direzione delle foto è da sud verso nord (l'orientamento del giardino).
Il vento dominante è da nord est, le perturbazioni arrivano da ovest (sinistra nelle foto)

 img00022_20110113_0836_1294909694_400099

 img00023_20110113_0837_1294909713_597279

Il palo (circa 3 metri) verrebbe messo qui:
 img00024_20110113_0837_1294909722_392927

L'anemometro sopra la casa sarebbe messo sul palo a "manico d'ombrello" dove escono anche i connettori dei dipoli (adesso smontati):

 img00025_20110113_0838_1294909729_264616

o in alternativa a ridosso del casottino che vedete dietro sullo sfondo, sempre a circa 3 metri di altezza (questa facciata è rivolta ad est, le prime foto sono dietro la casa, a destra della casa c'è il nord)

Che ne dite? conviene montare tutto sul coperto o posso avere risultati decenti anche dietro la casa?
 



 
avatar
italia.png shezan74 Sesso: Uomo
Daniele
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 946
Registrato: 12 Gen 2011

Età: 45
Messaggi: 11

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Quarto d'Altino (VE)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#13  marvel Gio 13 Gen, 2011 11:44

Io metterei tutto su un palo di almeno 3 metri, distante dalla casa... diciamo anche vicino al casottino.
Il problema delle interferenze delle antenne poi non lo sottovaluterei.
Inoltre credo che su un palo di 3 metri non sarebbe comunque difficile fare un reset all'occorrenza.
 
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9119

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#14  andrea75 Gio 13 Gen, 2011 11:58

Il problema è il vento... io penserei seriamente ala "scissione" dei sensori... ovvero anemometro sul tetto, e gli altri sensori a 3 mt da terra.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41578

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Lacrosse 235x Sul Tetto

#15  Fili Gio 13 Gen, 2011 14:00

da terra va bene anche 1,80m... non c'è bisogno di tre  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Cerco Termoigrometro Lacrosse WS 235x Delfry89 Strumenti meteo 0 Gio 23 Feb, 2017 14:25 Leggi gli ultimi Messaggi
Delfry89
No Nuovi Messaggi Schermo Solare Ventilato, In Giardino O S... cristakey Strumenti meteo 23 Mar 12 Mag, 2015 15:01 Leggi gli ultimi Messaggi
cristakey
No Nuovi Messaggi La Lacrosse ws2300 marco narni Strumenti meteo 10 Gio 10 Nov, 2005 19:05 Leggi gli ultimi Messaggi
tifernate