Pagina 5 di 19
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 17, 18, 19  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici e Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#61  Carletto89 Ven 27 Dic, 2019 15:37

Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Davvero molto interessante l'Outlook per l'inverno 2019/20 di Climatemonitor prodotto da Carlo Colarieti Tosti.
A chi piacciono le Teleconnessioni ed il Very Long Range lo troverà interessante:

http://www.climatemonitor.it/?p=52029


Se non lo avete già letto vi lascio anche l'aggiornamento di questo Outlook, dove Colarieti spiega dettagliatamente come è evoluta la situazione in 15 giorni ed il perché non si sono verificate alcune aspettative scritte nel primo articolo:

http://www.climatemonitor.it/?p=52103

Buona lettura  
 



 
Ultima modifica di Carletto89 il Ven 27 Dic, 2019 15:39, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 30
Messaggi: 4605
132 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#62  GiagiMeteo Sab 28 Dic, 2019 10:54

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]


occhio in alto, potrebbe fare un gran bel botto  


Passeremo da così


A così  


 

La situazione ormai è ad un bivio.
Lo strat-cooling potrebbe evolvere in un ESE cold entro la prima decade, oppure potrebbe esserci un nuovo Minor Warming ma con destabilizzazione del VPS minima e che poi difficilmente si ripercuoterebbe in troposfera, a causa della rarefazione delle EPV (Vorticità Potenziali di Ertel) in bassa stratosfera.

PS: queste informazioni non sono tutte "farina del mio sacco" in quanto ho preso spunto da questo articolo pubblicato su Meteonetwork: https://www.meteonetwork.it/associazione/outlook-gennaio-2020/

 
 




____________
big
 
Ultima modifica di GiagiMeteo il Sab 28 Dic, 2019 10:54, modificato 1 volta in totale 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 3825
757 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#63  Frasnow Sab 28 Dic, 2019 11:25

GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La situazione ormai è ad un bivio.
Lo strat-cooling potrebbe evolvere in un ESE cold entro la prima decade, oppure potrebbe esserci un nuovo Minor Warming ma con destabilizzazione del VPS minima e che poi difficilmente si ripercuoterebbe in troposfera, a causa della rarefazione delle EPV (Vorticità Potenziali di Ertel) in bassa stratosfera.

PS: queste informazioni non sono tutte "farina del mio sacco" in quanto ho preso spunto da questo articolo pubblicato su Meteonetwork: https://www.meteonetwork.it/associazione/outlook-gennaio-2020/

 

Beh personalmente non la penso in questo modo, da tutto o niente. Al momento analizzando il profilo barico dell'intera colonna del VP si nota come ci sia stato una sorta di equilibrio tra i due diversi piani atmosferici su cui si divide il vortice, dove nessuno ha condizionato l'altro pur avendo provato a farlo in un verso e nell'altro.

time_pres_hgt_anom_ond_nh_2019_1577527579_152438

Non necessariamente devono esserci episodi di forte riscaldamento/raffreddamnto (SSW - MMW - ESE COLD) per poter assistere ad una stagione invernale decente o meno. Questi eventi estremi (sia essi di tipo COLD o WARM) non sono altro che il culmine di un percorso complesso e lungo, specie per i riscaldamenti che necessitano di molti incastri giusti. Ritengo allo stesso tempo molto improbabile un ricompattamento del VP ad oggi per un semplice motivo, ovvero che nonostante tutto il freddo a disposizione unito a centri di bassissima pressione relegati alle alti latitudini che farebbero pensare ad una stagione invernale pressochè finita e ad un suo riaccorpamento,  *rende difficile invece fargli mantenere centralità e stazionarietà rispetto alla verticale del polo per via del grandissimo attrito che genera sia al suo interno, che all'esterno dovendo fare conto con snow cover, waves, ozono, QBO, ecc, rendendo più facili riscaldamenti improvvisi o comunque andando a minare quello che poteva decretare la pietra tombale su una stagione mai partita. Tra l'altro statisticamente eventi di rilievo si sono sempre avuti tra Gennaio-Febbraio. Ovviamente sto parlando di sole congetture ma che col passare dei giorni potrebbero diventare un qualcosa di concreto su cui concentrarsi.    

*
 ecmwfpv850f240
 




____________
big

La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 26
Messaggi: 13479
368 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#64  GiagiMeteo Sab 28 Dic, 2019 11:48

Non ho parlato di MMW split o SSW, proprio perché li ritengo improbabili, mentre ritengo possibile un ESE di tipo cold (diciamo che gli do un 40%), ma una sua trasmissione in troposfera resa più complicata dalla scarsa potenza delle EPV.

Per un riaccorpamento non so quanto l'attrito lo possa frenare, ma in questo non ci capisco molto quindi non mi sbilancio più di tanto.
Per il resto io direi di seguire le evoluzioni almeno fino al 15 gennaio, quando potremmo avere un'idea più chiara sulla situazione stratosferica, che ad ora risulta quantomeno complicata.
 
 




____________
big
 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 3825
757 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#65  Frasnow Sab 28 Dic, 2019 12:00

GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non ho parlato di MMW split o SSW, proprio perché li ritengo improbabili, mentre ritengo possibile un ESE di tipo cold (diciamo che gli do un 40%), ma una sua trasmissione in troposfera resa più complicata dalla scarsa potenza delle EPV.

Per un riaccorpamento non so quanto l'attrito lo possa frenare, ma in questo non ci capisco molto quindi non mi sbilancio più di tanto.
Per il resto io direi di seguire le evoluzioni almeno fino al 15 gennaio, quando potremmo avere un'idea più chiara sulla situazione stratosferica, che ad ora risulta quantomeno complicata.
 

Ma su che basi ritieni di poter dare percentuali ad una dinamica piuttosto che un'altra? La stratosfera non fa altro che riflettere i "segnali" che giungono dal basso, amplificandoli sia verso il caldo che il freddo ma sempre dal basso arrivano. Tra l'altro se osservi questo grafico noterai come ci sia già stato un T-S-T event che ci ha portato ad un Novembre piovosissimo e perturbato. Come dicevo sopra, non c'è solo l'opzione 1 come spesso è accaduto in passato dato che per circa 8 anni la storia è stata sempre la stessa, cioè ESE Cold a Novembre e addio inverno fino a Febbraio.
Lasciamo che la troposfera lavori senza rompere troppo le balle sopra, il resto si vedrà strada facendo.

 geos_nh_namindex_20191227
 




____________
big

La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 26
Messaggi: 13479
368 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#66  GiagiMeteo Sab 28 Dic, 2019 12:18

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non ho parlato di MMW split o SSW, proprio perché li ritengo improbabili, mentre ritengo possibile un ESE di tipo cold (diciamo che gli do un 40%), ma una sua trasmissione in troposfera resa più complicata dalla scarsa potenza delle EPV.

Per un riaccorpamento non so quanto l'attrito lo possa frenare, ma in questo non ci capisco molto quindi non mi sbilancio più di tanto.
Per il resto io direi di seguire le evoluzioni almeno fino al 15 gennaio, quando potremmo avere un'idea più chiara sulla situazione stratosferica, che ad ora risulta quantomeno complicata.
 

Ma su che basi ritieni di poter dare percentuali ad una dinamica piuttosto che un'altra? La stratosfera non fa altro che riflettere i "segnali" che giungono dal basso, amplificandoli sia verso il caldo che il freddo ma sempre dal basso arrivano. Tra l'altro se osservi questo grafico noterai come ci sia già stato un T-S-T event che ci ha portato ad un Novembre piovosissimo e perturbato. Come dicevo sopra, non c'è solo l'opzione 1 come spesso è accaduto in passato dato che per circa 8 anni la storia è stata sempre la stessa, cioè ESE Cold a Novembre e addio inverno fino a Febbraio.
Lasciamo che la troposfera lavori senza rompere troppo le balle sopra, il resto si vedrà strada facendo.


Do percentuali perché quello che vedo è una troposfera che si sta riaccorpando ed una wave in stratosfera che non riesce a disturbare così tanto il VPS, ma che in qualche modo comunque lo contiene.
Forse una stima precisa è troppo, considerando anche che non sono esperto in materia, però un'idea me la sono fatta e l'ho esposta. In ogni caso spero che la famosa "via di mezzo" (cioè sostanzialmente quella in cui siamo adesso, ovvero un raffreddamento stratosferico "disturbato") possa prevalere e farci evitare l'ESE cold.

Sono concorde che dobbiamo ancora aspettare un po' dato che dobbiamo capire come si assesterà definitivamente la troposfera, per vedere anche come reagiranno sopra.
 




____________
big
 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 3825
757 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#67  tifernate Dom 29 Dic, 2019 14:15

L'uscita da questo pantano, per me, con un VP così, resta sempre lo scand+ (magari con uno strappo del getto) con un asse del genere. Lo era a fine dicembre e siamo andati liscio, a metà gennaio altro giro altra corsa vedremo. La strato non ha e non avrà nulla da dire, penso, almeno fino all'ultima decade di gennaio.
 




____________
http://www.umbriameteo.com
http://www.meteoappennino.it
http://www.umbrialive.tv

L'attesa del piacere è essa stessa il piacere. (Gotthold Ephraim Lessing)
L'attesa di un piacevole evento meteo è essa stessa piacevole ( Io )
 
avatar
italia.png tifernate Sesso: Uomo
Fabio
Contributor
Contributor
 
Utente #: 14
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 45
Messaggi: 9257
50 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Città di Castello, collina SW (465 m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#68  Carletto89 Dom 29 Dic, 2019 18:05

tifernate ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'uscita da questo pantano, per me, con un VP così, resta sempre lo scand+ (magari con uno strappo del getto) con un asse del genere. Lo era a fine dicembre e siamo andati liscio, a metà gennaio altro giro altra corsa vedremo. La strato non ha e non avrà nulla da dire, penso, almeno fino all'ultima decade di gennaio.


Sul discorso Scand+ sono pienamente d'accordo. Percorso obbligato a mio modo di vedere.
 



 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 30
Messaggi: 4605
132 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#69  GiagiMeteo Mer 01 Gen, 2020 19:43

Cosa ne pensate? Troppo ottimista?
https://www.attivitasolare.com/aggiornamento-inverno-2020/

Più che altro la parte della congiunzione planetaria e della Luna mi lascia abbastanza perplesso, ma vorrei sentire i vostri pareri.
 




____________
big
 
Ultima modifica di GiagiMeteo il Mer 01 Gen, 2020 19:44, modificato 1 volta in totale 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 3825
757 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#70  MilanoMagik Mer 01 Gen, 2020 20:04

GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cosa ne pensate? Troppo ottimista?
https://www.attivitasolare.com/aggiornamento-inverno-2020/

Più che altro la parte della congiunzione planetaria e della Luna mi lascia abbastanza perplesso, ma vorrei sentire i vostri pareri.


Al netto di questo articolo, attività solare è un sito noto per le sue bufale  
 




____________
Inverno 2011-2012: 4 cm (Totale)
Inverno 2014-2015: 1 cm
Inverno 2016-2017: 2 cm
Inverno 2017-2018: 1 cm
 
avatar
italia.png MilanoMagik Sesso: Uomo
Salvatore
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2201
Registrato: 29 Dic 2016

Età: 19
Messaggi: 1622
196 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Bastia Umbra (PG) 200 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#71  GiagiMeteo Mer 01 Gen, 2020 20:48

MilanoMagik ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cosa ne pensate? Troppo ottimista?
https://www.attivitasolare.com/aggiornamento-inverno-2020/

Più che altro la parte della congiunzione planetaria e della Luna mi lascia abbastanza perplesso, ma vorrei sentire i vostri pareri.


Al netto di questo articolo, attività solare è un sito noto per le sue bufale  

Ah, grazie per l'info.
Sinceramente non ne avevo idea
 




____________
big
 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 3825
757 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici e Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#72  Cyborg Mer 01 Gen, 2020 21:10

Lascia perdere Giagi, annunciano ere glaciali ogni anno
 




____________
www.sangiustinometeo.it
 
avatar
serbia.png Cyborg Sesso: Uomo
Mirco
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 609
Registrato: 12 Ott 2009

Età: 34
Messaggi: 7142
33 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2800

Località: San Giustino (PG) 336m - fraz. Cantone 675m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#73  GiagiMeteo Dom 05 Gen, 2020 12:04

Ormai ci siamo.
L'ESE cold tanto paventato molto probabilmente avverrà intorno al 12/13 gennaio, con NAM in crescita fin su valori di +2/+2,5 ed AO quasi a fondoscala.

 marciello

Ora tutto starà a come questo si propagherà in troposfera e, se la propagazione avverrà senza intoppi, anche il restante mese e mezzo di inverno potrebbe essere compromesso.
 




____________
big
 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 3825
757 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici e Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#74  and1966 Sab 11 Gen, 2020 09:17

Sulla MJO, un appunto di Gigiometeo, alias Pierluigi Randi, sulla sezione romagnola di Mnw:

"Uno dei problemi "dei forum" è proprio questo. Sembra che la MJO o un qualunque indice di teleconnessione funga da detonatore: MJO in fase 8 = bordata fredda su Europa..... invece la faccenda è molto, molto complicata: ammesso che si riesca ad attivare una sorta di risonanza di magnitudine accettabile tra MJO (che poi va correlata alla fase di ENSO e quindi alla Walker circulation che incide quando si va in zona 5/6/7/8) come forzante della sorgente delle onde di Rossby, questa deve poi propagarsi prima alle latitudini extratropicali, raggiungere il nord pacifico, "scollinare" le Montagne Rocciose (hai detto niente), il Nord America e forzare infine il modello di circolazione sul Nord atlantico. Cioè una cosina da ridere per la quale non deve andare storto nulla e che porta effetti tangibili una volta tantum.
Te voja..... "

 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 53
Messaggi: 10300
191 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm / Sigirino - Canton Ticino (SVI) - 400 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni 2019-2020

#75  jony87 Sab 11 Gen, 2020 09:30

and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sulla MJO, un appunto di Gigiometeo, alias Pierluigi Randi, sulla sezione romagnola di Mnw:

"Uno dei problemi "dei forum" è proprio questo. Sembra che la MJO o un qualunque indice di teleconnessione funga da detonatore: MJO in fase 8 = bordata fredda su Europa..... invece la faccenda è molto, molto complicata: ammesso che si riesca ad attivare una sorta di risonanza di magnitudine accettabile tra MJO (che poi va correlata alla fase di ENSO e quindi alla Walker circulation che incide quando si va in zona 5/6/7/8) come forzante della sorgente delle onde di Rossby, questa deve poi propagarsi prima alle latitudini extratropicali, raggiungere il nord pacifico, "scollinare" le Montagne Rocciose (hai detto niente), il Nord America e forzare infine il modello di circolazione sul Nord atlantico. Cioè una cosina da ridere per la quale non deve andare storto nulla e che porta effetti tangibili una volta tantum.
Te voja..... "


Sì, ho letto anche io la stessa considerazione su Facebook e la faccenda della MJO sembra essere, dunque, molto complessa da decifrare: non sono un esperto di teleconnessioni o roba del genere, ma sembra che questo rapporto causa-effetto nel caso di tale indice non trovi sempre riscontro, proprio come nel caso dello scorso febbraio che, nonostante una fase del tipo 7-8-1, trascorse per quasi l'intera totalità come sappiamo  
 




____________
"GFS è come la Polizia nei film...arriva sempre in ritardo!" (Anonimo)
 
avatar
italia.png jony87 Sesso: Uomo
Jonathan
Veterano
Veterano
 
Utente #: 517
Registrato: 24 Gen 2009

Età: 33
Messaggi: 2197
85 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Porano (Terni)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 5 di 19
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 17, 18, 19  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML