Pagina 23 di 27
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 22, 23, 24, 25, 26, 27  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#331  Olimeteo Dom 02 Ago, 2020 14:14

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]



?? ma com'è possibile che i mari artici abbiano la stessa temperatura superficiale del Mediterraneo?    

EDIT: si parla di anomalie scusate      


Lì per lì ingannato     .
Quindi, Paolo, i motivi appena esposti, fanno sì che pur con un VP forte in inverno appena sopraggiunge l'estate lassù quel (che era) VP non riesce a mantenere un equilibrio e certi effetti "positivi" per quelle zone?
Perché quelle anomalie sono davvero rilevanti.
 



 
Ultima modifica di Olimeteo il Dom 02 Ago, 2020 14:17, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png Olimeteo Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2845
Registrato: 29 Set 2019

Età: 43
Messaggi: 2751
1827 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#332  il fosso Dom 02 Ago, 2020 14:36

Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Quindi, Paolo, i motivi appena esposti, fanno sì che pur con un VP forte in inverno appena sopraggiunge l'estate lassù quel (che era) VP non riesce a mantenere un equilibrio e certi effetti "positivi" per quelle zone?
Perché quelle anomalie sono davvero rilevanti.


No, aspetta, non mischiare le cose. Punto primo le anomalie sono rilevanti perché come ho postato li nei decenni scorsi c’era ghiaccio, non oceano.
Punto secondo, il VP forte per come lo intendiamo noi ( vorticità strette intorno al polo ) è sempre deleterio per l’estensione dei ghiacci invernali e di conseguenza estivi, era da valutare se l’eccezionale forza del passato inverno potesse avere riflessi diversi, ma così non è stato, la regola si è confermata (e noi semmai ci mettiamo il carico).
Il VP forte è comunque figlio delle fasi climatiche più calde, nelle fasi più  fredde avrai un espansione della cella polare, quindi minori vorticità in prossimità del Polo geografico ed estensione del fronte polare verso le medie latitudini.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9010
1091 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#333  Olimeteo Dom 02 Ago, 2020 17:42

Tutto chiaro ora.   Davo per causa-effetto sistematico che una concentrazione di vorticità tutta assembrata lassù potesse sostentare e far perdurare certe condizioni glaciali nei mari artici.
Invece che poi i riflessi" potessero essere diversi(=positivi), come hai detto tu, era solo un'eventualità come eccezione alla regola.

Certo se in inverno rimane tutto accorpato lassù senza che la cella polare scenda a più basse latitudini...
E se il pack scompare sempre più...
 



 
Ultima modifica di Olimeteo il Dom 02 Ago, 2020 18:27, modificato 5 volte in totale 
avatar
italia.png Olimeteo Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2845
Registrato: 29 Set 2019

Età: 43
Messaggi: 2751
1827 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#334  Frasnow Dom 23 Ago, 2020 11:38

Proviamo a dare uno sguardo a quello che sarà il nuovo vortice polare in formazione sulla sua verticale geografica. Si nota subito quello che già sappiamo ormai da anni, ovvero il sempre più potente vortice stratosferico (quote di riferimento a 10 e 30hPa) che anche quest'anno risulta, già ad oggi ma in maniera blanda, più intenso e freddo rispetto alla media di riferimento.

 u_65n_10hpa_1598174432_821321  
 pole10_nh_1598174442_643701  
 pole30_nh_1598174447_380183

Sappiamo bene quanto sia incidente, per riflesso sulla dinamica T-S-T, la porzione stratosferica sull'equilibrio termico-dinamico di tutta la colonna del VP durante la sua formazione e in particolar modo durante la stagione invernale dove viene meno l'irraggiamento termico. Insomma, ogni anno partiamo sempre più svantaggiati nei confronti di una storicità climatica che ormai non ci appartiene più a causa del GW, ed è bene sempre tenerlo a mente.

Altro aspetto da non sottovalutare è la cronica mancanza di ozono che permetterebbe una maggiore vivacità termico/barica su uno strato atmosferico dove scarseggiano ossigeno e moti convettivi e risultano quindi fondamentali, al fine di destrutturarlo, i riscaldamenti repentini che ne conseguono dalla scissione dell'atomo di ozono.

 immagine_1598174542_786325

Vorrei poi spendere una parola sull'attuale stagione estiva che, al netto dei prossimi 30 giorni prima della sua transizione verso quella autunnale, ci ha portato in essere temperature che tutto sommato rispetto agli ultimi 10 anni si sono mostrate più umane e clementi nei confronti di un po' tutto lo Stivale ma una siccità dura da digerire.

 3cpnp1_1598175420_484949  
 1cpnp1_1598175426_280735

Personalmente, ma chiamo in causa il Fosso e Carletto per maggiore chiarezza, ritengo che il passaggio verso la Nina abbia contribuito a tenere a bada la cella di hadley sia per un discorso atmosferico che oceanico e che ci possa dare una grossa mano a buttar giù qualche decimo a livello globale e magari modificare circolazioni ormai bloccate da tempo che ci stanno penalizzando molto.

 cdas_sflux_ssta_global_1_1598175086_460071  
 itcz_1598175098_954325  
 west_1598175106_663478  
 east

Altro anno, altra corsa. Vediamo se riusciamo a scostarci dal solito condizionamento stratosferico oppure sarà la solita minestra, in questo caso raffreddata però      

   
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 26
Messaggi: 13913
824 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#335  enniometeo Dom 23 Ago, 2020 12:19

La QBO in questo momento è positiva o negativa?
 



 
avatar
italia.png enniometeo Sesso: Uomo
Ennio
Guru
Guru
 
Utente #: 1754
Registrato: 08 Ago 2014

Età: 23
Messaggi: 7558
787 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue

Località: Raiano 390m s.l.m (AQ) Abruzzo

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#336  Frasnow Dom 23 Ago, 2020 12:26

enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La QBO in questo momento è positiva o negativa?

Negativa a 50hPa, neutra a 30hPa. Sono ormai diversi cicli che si sta comportando in maniera alquanto anomala, con durata ridotta della fase negativa (di norma circa 24 mesi) e sfalsamento (come in questo caso) dell'anomalia tra i vari piani isobarici.

 qbo_wind_1598178365_558725
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 26
Messaggi: 13913
824 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#337  enniometeo Dom 23 Ago, 2020 13:05

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La QBO in questo momento è positiva o negativa?

Negativa a 50hPa, neutra a 30hPa. Sono ormai diversi cicli che si sta comportando in maniera alquanto anomala, con durata ridotta della fase negativa (di norma circa 24 mesi) e sfalsamento (come in questo caso) dell'anomalia tra i vari piani isobarici.



Grazie
 



 
avatar
italia.png enniometeo Sesso: Uomo
Ennio
Guru
Guru
 
Utente #: 1754
Registrato: 08 Ago 2014

Età: 23
Messaggi: 7558
787 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue

Località: Raiano 390m s.l.m (AQ) Abruzzo

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#338  Carletto89 Dom 23 Ago, 2020 16:53

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Personalmente, ma chiamo in causa il Fosso e Carletto per maggiore chiarezza, ritengo che il passaggio verso la Nina abbia contribuito a tenere a bada la cella di hadley sia per un discorso atmosferico che oceanico e che ci possa dare una grossa mano a buttar giù qualche decimo a livello globale e magari modificare circolazioni ormai bloccate da tempo che ci stanno penalizzando molto.


Grande analisi Fra! Ci vuole un punto della situazione così ogni tanto!

Per quanto riguarda la Niña, che si trova in una fase debole, credo fortemente che per noi abbia voluto dire qualcosa di importante già da questa estate.

Nonostante un GW imperante, il contributo di questa seppur banale oscillazione, chiamata ENSO, ha un ruolo fondamentale nella alimentazione degli anticicloni subtropicali.

Non è un casso che la cella di Hadley non abbia avuto il solito rigonfiamento che ricaccia e comprime la cella di Ferrel.

Si è visto spesso e soprattutto il nord Italia, essere sotto il tiro di un abbassamento del getto, cosa anomala se confrontata con il trend delle ultime estati.

Intanto portiamo a casa questo che è un risultato, seppur misero per qualcuno. Per l'autunno e l'inverno si vedrà!
 



 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 30
Messaggi: 4823
352 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#339  il fosso Lun 24 Ago, 2020 15:23

La Nina contribuisce ad alzare i GPT oceanici, è probabile che il buon scivolo barico che ci ha accompagnati in questa estate dipenda anche da questo. Il getto si è mosso con fluidità, senza inciampi, sostenuto da un Azzorre che ha raramente ceduto in oceano, regalandoci un Giugno/Luglio assolutamente gradevoli, ha ceduto parzialmente solo in Agosto, probabilmente a causa del minimo artico; venendo a mancare il giusto contrasto alle spinte tropicali il getto ha perso tensione zonale.

Gli indici suggeriscono un autunno/inverno promettenti, ma le incognite sono sempre molte e in parte legate anch’esse al forte ammanco di ghiacci artici che ci accompagna in particolare dal 2007.

Per ora mi aspetto un autunno con accentuati scambi di calore in senso meridiano, come accennavo giorni fa anche nel topic previsionale, con l’incognita di quanto l’Azzorre sarà invadente sul continente. Sul quadro mediterraneo centrale potrebbe prevalere un regime di correnti settentrionali e con possibili rientri orientali; anche freschi ma non particolarmente instabili, specie nella prima parte. Con la stagione matura la componente oceanica ed instabile potrebbe aumentare. Ovviamente prendete il tutto con le pinze.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
Ultima modifica di il fosso il Lun 24 Ago, 2020 15:28, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9010
1091 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#340  Alessandro Foiano Mar 25 Ago, 2020 16:40

AMO++
https://psl.noaa.gov/data/correlation/amon.us.data
Nina debole
https://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2020/08/figure4.png
 



 
Esperto
Esperto
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 2987
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 72
Messaggi: 975
972 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Valdichiana

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#341  il fosso Lun 31 Ago, 2020 20:38

Ammanco di ghiacci marini forte, ma dovremmo rimanere un po’ distanti dal minimo del 2012;

 176a3bd0_ca0e_4447_afe8_0cd8d61657c3

Anche perché l’Artico va freddandosi rapidamente,
Da così;
 cdee3bfe_7ee4_481b_bc67_fa58cc90e2f1  

A così tra 6 giorni;
0b5234f1_1477_4445_a607_494f2ae431d1  

L’Antartide invece non ascolta le ragioni del GW, netto sopra media.

7ff73bac_309c_4eeb_bd1c_5b865375ecb0
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9010
1091 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#342  Alessandro Foiano Mar 01 Set, 2020 00:11

Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
AMO++
https://psl.noaa.gov/data/correlation/amon.us.data
Nina debole
https://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2020/08/figure4.png


anche  in quest'autunno un'indice potrebbe avere un peso notevole sulla dinamica atmosferica europea dei prossimi mesi...da capire quale sarà questo indice..nel 2018 abbiamo avuto una forte positività della NAO, nel 2019 abbiamo avuto l'exploit dello IOD, quest'anno che trascorreranno di nuovo mesi autunnali con bassa attività solare quale sarà l'indice che avrà un'influenza determinante sulle sorti autunnali ?
 



 
Esperto
Esperto
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 2987
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 72
Messaggi: 975
972 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Valdichiana

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#343  GiagiMeteo Mar 01 Set, 2020 08:20

Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
AMO++
https://psl.noaa.gov/data/correlation/amon.us.data
Nina debole
https://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2020/08/figure4.png


anche  in quest'autunno un'indice potrebbe avere un peso notevole sulla dinamica atmosferica europea dei prossimi mesi...da capire quale sarà questo indice..nel 2018 abbiamo avuto una forte positività della NAO, nel 2019 abbiamo avuto l'exploit dello IOD, quest'anno che trascorreranno di nuovo mesi autunnali con bassa attività solare quale sarà l'indice che avrà un'influenza determinante sulle sorti autunnali ?

Io direi che la combo ENSO -/IOD - potrebbe essere ciò che condizionerà più quest'autunno.
Comunque aspettiamo e osserviamo.
 




____________
big
 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 16
Messaggi: 4586
1526 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#344  Alessandro Foiano Mar 01 Set, 2020 09:47

GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Io direi che la combo ENSO -/IOD - potrebbe essere ciò che condizionerà più quest'autunno.
Comunque aspettiamo e osserviamo.


Io intendo indici estremi che vanno ad incidere su larga scala..lo IOD mi pare proprio ininfluente quest'anno rientra in terra neutra:

 dmi_short_1598946280_196101

La Nina è prevista debole e non forte...sono altri i valori di La Nina che possano influenzare in maniera decisa su larga scala, non gli attuali valori:

 nino34_long
 



 
Esperto
Esperto
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 2987
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 72
Messaggi: 975
972 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Valdichiana

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Monitoraggio Indici E Analisi Teleconnessioni/Stratosfera 2019-20

#345  il fosso Mar 01 Set, 2020 11:36

Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
AMO++
https://psl.noaa.gov/data/correlation/amon.us.data
Nina debole
https://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2020/08/figure4.png


anche  in quest'autunno un'indice potrebbe avere un peso notevole sulla dinamica atmosferica europea dei prossimi mesi...da capire quale sarà questo indice..nel 2018 abbiamo avuto una forte positività della NAO, nel 2019 abbiamo avuto l'exploit dello IOD, quest'anno che trascorreranno di nuovo mesi autunnali con bassa attività solare quale sarà l'indice che avrà un'influenza determinante sulle sorti autunnali ?


Che vada a dominare proprio la ridotta attività solare in un quadro che vede calo delle anomalie positive tropicali donando un VP più debole centralmente.
Nao neutro-negativa?
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9010
1091 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 23 di 27
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 22, 23, 24, 25, 26, 27  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML