Pagina 84 di 85
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 83, 84, 85  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1246  Pingu Dom 28 Lug, 2019 10:22

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Pingu ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
[Esatto. Non è questa la nuova 'normalitá". È solo lo step per i record di caldo successivi ancora più potenti. Siamo su una pedana inclinata, una stairway to Heaven, ma più probabilmente una 'highway to hell'!


Off topic: le tue citazioni musicali sono favolose  
Cultore o anche musicista?


Ex batterista in un paio di gruppi qualche anno fa. Musicista è esagerato. ora purtroppo la batteria giace sotto un telo in un garage. :-/


Grande! Beh tanto è come andare in bici, e prima o poi il telo lo sposti  
 



 
avatar
blank.gif Pingu Sesso: Donna
Novizio
Novizio
 
Utente #: 2578
Registrato: 18 Set 2018

Età: 41
Messaggi: 45

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Trieste

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1247  burjan Lun 12 Ago, 2019 23:10

Breve scandagliata fra le medie termiche di Foligno Maceratola, stessa stazione stesse apparecchiature dal 1993.

Estate 2019 sino ad ora la più calda di sempre, persino sopra al 2003 ed al 2017.

Giugno media 25,4    2003 - 25,4  2017 - 25,0
Luglio media    27,2   2003 - 25,8  2017 - 25,6

La prima decade di Agosto era invece lontana dagli anni più caldi: 26,7 contro i 30,4 del 2017, per dire,  ma appena 0,4 gradi al di sotto degli stessi giorni del 2003.
 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Luisito
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 52
Messaggi: 8284

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1248  Frasnow Mar 20 Ago, 2019 08:04

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Certamente invece far finta che sia tutto a posto lo aiuta ancora meno il pianeta, per il forum non saprei dire, altrimenti con mappe come quelle di questi giorni di che parleremmo?

Ecco, la frase giusta è questa che hai detto 'Si, avevamo parlato di possibile cambiamento già dopo ferragosto, ma se si chiamano previsioni e non certezze un motivo ci sarà no?'. Sottoscrivo assolutamente, quindi non mi pare il caso di rivendicare una previsione azzeccata quando non lo è stata no? Lasciando da parte medie e quant'altro, che però vengono da voi contestate anche quando si fa riferimento anche solo allo spago rosso ben visibile negli spaghi e partono i soliti flame, se una previsione è azzeccata bene, altrimenti pace, mica siamo professionisti che poi anche loro sbagliano, basta ammetterlo.

Mi dici dove ho detto che fare finta di nulla è la cosa migliore? E' questo che non capite, vi ostinate a fare confronti (impietosi rispetto al passato, E' OVVIO) col clima di oggi che E' CAMBIATO ed è questa l'unica cosa di cui prenderne atto. Alla fine a te cosa cambia nella tua vita se dici che oggi fa più caldo rispetto al passato? Nulla. Puoi farci qualcosa in merito? No. Stiamo vivendo una fase climatica che ha perso totalmente il legame con gli anni addietro, ma quello che mi chiedo è, sei sicuro che la media 1971-1991 (tanto per citarne una) sia quella più "giusta" climaticamente parlando solo perchè era più freddo? Io credo che le variabili in gioco e la variabilità del sistema terra siano troppe e molte anche sconosciute, quindi evito di buttarmi a capofitto in un'unica direzione che prevede solo catastrofi per il futuro. Rispetto la tua idea ma non mi va di passare per eretico perchè non concordo con col tuo pensiero, che a quanto sembra pare essere l'unico giusto.
Ripeto per l'ultima volta, NESSUNO nega il riscaldamento globale, nessuno fa finta di nulla, si tratta SEMPLICEMENTE di adeguarsi a quello che è il clima di oggi senza stare a dannarsi l'anima con medie e quant'altro che NON portano a nulla se non a discussioni eterne, che poi finiscono sempre col seguire e perseguire i propri gusti personali, e patemi d'animo perchè nel 1980 si avevano massime di 35° invece che 38°.


Chiudo con questo:
Citazione:
CRONACHE METEO: la notizia del caldo record raggiunto in Groenlandia, grande isola appartenente al Regno di Danimarca, ha fatto il giro del mondo, mentre la smentita del record è passata quasi del tutto inosservata.

Ma è stata anch'essa pubblicata ufficialmente dal Servizio Meteorologico Danese, e riguarda le eccezionali temperature raggiunte a Summit, la stazione meteo situata nel mezzo della calotta polare groenlandese e situata a 3207 metri di quota.

Meteo da caldo record in Groenlandia, crisi dei ghiacci perenni

Ad inizio mese si erano verificate temperature mai raggiunte prima, di +2,7°C e di +4,7°C i giorni 1 e 2 Agosto, valori termici altissimi che hanno fatto il giro del mondo per la loro eccezionalità.

Adesso è arrivata la smentita da parte del Servizio Meteorologico Danese: entrambe le temperature non hanno superato i controlli di qualità, si stima, basandosi su rilevazioni di stazioni meteo vicine, che la temperatura massima raggiunta sia di circa -2°C.

L'errore è forse dovuto alla troppa vicinanza della superficie ghiacciata al sensore, che lo ha protetto dalla ventilazione.

Inoltre, le condizioni del tempo molto rigido e la posizione nel mezzo del plateau ghiacciato groenlandese, rendono difficile il raggiungimento della stazione per il controllo dei dati e dei sensori.

La temperatura di -2°C resta comunque molto elevata per una zona dove le medie delle massime in questo periodo sono di -12°C, tuttavia il record ufficiale di caldo rimane quello di +2°C raggiunto nelle estati del 2012 e del 2017.


https://www.meteogiornale.it/notizi...-in-groenlandia


Sul discorso previsioni non capisco dove vuoi arrivare, si parla appunto di previsioni, si avrà la tendenza ad lento rientro verso le medie stagionali (ergo, classico declino stagionale visibile anche dal calendario) e ancora stai a rimuginare su mondosasha e quello che aveva previsto? Lui ha detto la sua, non l'ha imposto come credo a tutti gli altri quindi non parlare di rivendicare cose di cui nessuno vuole l'esclusiva. Siamo qua a condividere una passione, che da quando è subentrata la malattia delle medie ha subito un drastico peggioramento.
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
Ultima modifica di Frasnow il Mar 20 Ago, 2019 08:11, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12422

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1249  andrea75 Mar 20 Ago, 2019 09:35

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Siamo qua a condividere una passione, che da quando è subentrata la malattia delle medie ha subito un drastico peggioramento.


Cito solo quest'ultimo passo, perché mi sento di condividerlo. Magari è normale e fisiologico, ma il cambiamento climatico in atto ha davvero modificato (in peggio a mio avviso) il nostro modo di vivere e condividere questa passione.
E' diventata talmente tale questa ossessione verso i cambiamenti che non riusciamo a volte nemmeno ad appassionarci agli eventi, perché siamo appunto troppo presi a fare confronti con il passato. Se piove, ma piove poco, ce la prendiamo. Se piove troppo, ce la prendiamo. Fa troppo caldo, ce la prendiamo. Mancano le figure bariche storiche, ce la prendiamo. E giù con i confronti con quello che succedeva "una volta". Per carità, tutto lecito, ma spesso questo finisce con il distoglierci da quello che comunque accade, e che fa sempre e comunque parte della meteorologia e del clima, che che ci piaccia o no, è diverso da quello a cui eravamo abituati a vivere. Ma quindi chi è cresciuto in questo tempo non dovrebbe appassionarsi, non dovrebbe vivere gli eventi allo stesso modo in cui li vivevamo noi 20 o 30 anni fa?
E come se non bastasse, questo diventa anche terreno di scontro nelle discussioni. E' vero, è un tema questo che spesso ha diviso, ma mai come quest'ultimo periodo, nel quale non si riesce a sostenere una tesi senza scannarsi. Ripeto, giusto discutere, anzi, le discussioni sono il sale di un forum,. ma proviamo a farlo in maniera un po' più matura e senza prenderla troppo sul personale.
E non per ultimo, ritorniamo ad amare la natura per quello che offre, e non per quello che noi vorremmo che ci offrisse. Rispettandola, senza dubbio.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41287

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1250  mausnow Mar 20 Ago, 2019 09:40

Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io credo ha tutto quello che portate con i  dati .....ma credo anche  che  basta  configurazioni  diverse e potremmo parlare di altro ! Scusate se vado contro la scienza e i dati !  


E' una vita che lo dico anch'io, e rimane pura scienza e non divinazione, come qualcuno arbitrariamente asserisce.
 



 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 55
Messaggi: 2481

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1251  zeppelin Mar 20 Ago, 2019 10:27

mausnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io credo ha tutto quello che portate con i  dati .....ma credo anche  che  basta  configurazioni  diverse e potremmo parlare di altro ! Scusate se vado contro la scienza e i dati !  


E' una vita che lo dico anch'io, e rimane pura scienza e non divinazione, come qualcuno arbitrariamente asserisce.


No invece no. L'aumento termico è globale, conclamato e confermato da quanto successo negli ultimi anni, non è questione di configurazioni, la temperatura globale sta aumentando che voi lo vogliate o no, possiamo anche fare come le tre scimmiette ma il discorso non cambia, il cambiamento climatico non è ormai una previsione ma è un dato di fatto. Se poi i dati non interessano e si vuole parlare di altro benissimo, ma la climatologia si basa sui numeri, non sulle balle.
 




____________
- Il CNR usa le medie 1971-2000, il NOAA usa le 1981-2010, noialtri usiamo ognuno la sua, dunque non è che i dati son sballati è solo che son diverse le medie di riferimento.
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, Baby K è m...a.
 
Ultima modifica di zeppelin il Mar 20 Ago, 2019 10:29, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 39
Messaggi: 6092

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1252  zeppelin Mar 20 Ago, 2019 10:38

La risposta di Frasnow, piuttosto aggressiva, con tanto di grassetti e con i soliti luoghi comuni sul fatto di "adeguarsi", ma senza nemmeno l'ironia di Fili, non merita nemmeno che la quoti.

La "MALATTIA DELLE MEDIE" è da sempre parte integrante della climatologia e anche della meteorologia. Ricordo benissimo Caroselli che parlava di minime e massime più calde e più fredde della media, da sempre le medie vengono utilizzate in meteorologia.

E chi dice che non è così dice il falso, non è possibile parlare della meteorologia senza fare qualche accenno alle medie e non per questo bisogna essere attaccati alla gola dai soliti 2-3 a cui questo non va bene.
I flame sulle medie si creano a causa proprio degli attacchi a chi fa riferimento alle medie anche solo accennati in post previsionali, perchè c'è un insofferenza di fondo da parte di chi non ne vuole sentire parlare. Rivendico assolutamente il diritto di citare le medie (sono sugli spaghi santiddio) nei post provisionali in modo ovviamente non estensivo. Questo è quello che penso e difenderò, anche nel mio ruolo, chi lo fa in maniera limitata e senza provocare, nel limite ovviamente delle regole. Se non si è d'accordo con questo e si vuol dar ragione a chi azzanna alla gola chiunque osi solo pronunciare la parola "media", si traggano da questo le conseguenze del caso.

Giaime.
 




____________
- Il CNR usa le medie 1971-2000, il NOAA usa le 1981-2010, noialtri usiamo ognuno la sua, dunque non è che i dati son sballati è solo che son diverse le medie di riferimento.
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, Baby K è m...a.
 
Ultima modifica di zeppelin il Mar 20 Ago, 2019 10:40, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 39
Messaggi: 6092

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1253  andrea75 Mar 20 Ago, 2019 11:04

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se non si è d'accordo con questo e si vuol dar ragione a chi azzanna alla gola chiunque osi solo pronunciare la parola "media", si traggano da questo le conseguenze del caso.

Giaime.


"Azzannare alla gola" mi sembra eccessivo... il problema non è la parola "media", il problema è che la stessa parola scatena bene quello che sai. Non dico che la colpa è di chi ne fa uso, ma di chi la sfrutta in maniera sbagliata.
Non mi pare che qualcuno sia mai stato ripreso o corretto se nella sua previsione ha parlato di "temperatura sopra la media" o di "periodo sotto la media". Lo faccio sempre anche io le poche volte che riesco a scrivere due righe... mi pare che il discorso che più volte ho cercato di fare nei vari topic previsionali è ben diverso, e credo, comprensibile, soprattutto per chi deve ripulire tutte le volte i topic dai flame infiniti che si creano ogni benedetta volta che si finisce sull'argomento.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41287

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1254  mausnow Mar 20 Ago, 2019 12:34

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mausnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io credo ha tutto quello che portate con i  dati .....ma credo anche  che  basta  configurazioni  diverse e potremmo parlare di altro ! Scusate se vado contro la scienza e i dati !  


E' una vita che lo dico anch'io, e rimane pura scienza e non divinazione, come qualcuno arbitrariamente asserisce.


No invece no. L'aumento termico è globale, conclamato e confermato da quanto successo negli ultimi anni, non è questione di configurazioni, la temperatura globale sta aumentando che voi lo vogliate o no, possiamo anche fare come le tre scimmiette ma il discorso non cambia, il cambiamento climatico non è ormai una previsione ma è un dato di fatto. Se poi i dati non interessano e si vuole parlare di altro benissimo, ma la climatologia si basa sui numeri, non sulle balle.


Con questi toni davvero "moderati" si può discutere di qualcosa? Balle, scimmiette?
Io ci rinuncio. Arrivederci e grazie.
 



 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 55
Messaggi: 2481

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1255  Frasnow Mar 20 Ago, 2019 13:01

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La risposta di Frasnow, piuttosto aggressiva, con tanto di grassetti e con i soliti luoghi comuni sul fatto di "adeguarsi", ma senza nemmeno l'ironia di Fili, non merita nemmeno che la quoti.

La "MALATTIA DELLE MEDIE" è da sempre parte integrante della climatologia e anche della meteorologia. Ricordo benissimo Caroselli che parlava di minime e massime più calde e più fredde della media, da sempre le medie vengono utilizzate in meteorologia.

E chi dice che non è così dice il falso, non è possibile parlare della meteorologia senza fare qualche accenno alle medie e non per questo bisogna essere attaccati alla gola dai soliti 2-3 a cui questo non va bene.
I flame sulle medie si creano a causa proprio degli attacchi a chi fa riferimento alle medie anche solo accennati in post previsionali, perchè c'è un insofferenza di fondo da parte di chi non ne vuole sentire parlare. Rivendico assolutamente il diritto di citare le medie (sono sugli spaghi santiddio) nei post provisionali in modo ovviamente non estensivo. Questo è quello che penso e difenderò, anche nel mio ruolo, chi lo fa in maniera limitata e senza provocare, nel limite ovviamente delle regole. Se non si è d'accordo con questo e si vuol dar ragione a chi azzanna alla gola chiunque osi solo pronunciare la parola "media", si traggano da questo le conseguenze del caso.

Giaime.

Giaime, mi dispiace veramente se è passato come messaggio aggressivo, magari ho messo un po' di enfasi per far comprendere il mio messaggio ma non volevo attaccare nessuno e me ne scuso. Si vede che mi esprimo male io comunque. Qui dentro, come anche Andrea ha detto, non è che non vogliamo che si parli di medie e quant'altro ma che venga fatto con raziocinio e associato al contesto forumistico dove siamo e non in maniera ossessiva come sta accadendo ultimamente poichè dopo il rischio che si corre è quello di estremizzare, sia da una parte che dall'altra. Se la considerazione che ho fatto della "malattia delle medie" ha trovato supporto anche da parte di chi questo sito lo ha creato e lo gestisce, mi pare evidente che c'è qualcosa di sbagliato da parte di tutti noi nell'approcciare la questione. Ripeto, mi sta bene parlare di medie, ma farlo ogni santa volta nel topic previsionale per dire che, appunto, oggi fa più caldo del passato cosa porta? Nulla. Non si vive del/nel passato specialmente nel nostro mondo dove le cose cambiano quasi giornalmente, ma si dovrebbe porre più attenzione a quello che possiamo fare oggi e nel futuro per noi e per il pianeta dato che è un dato di fatto l'aumento termico (rispetto alle medie) a cui possiamo solo abituarci/adattarci, come sempre abbiamo fatto. Ci sono stati periodi storici che ha fatto molto più caldo di ora e altri dove ha fatto molto più freddo. E' questo che mi da fastidio, il voler far passare a tutti i costi questa cosa come il male assoluto del XXI secolo quando secondo me ci sono problemi ben più gravi, tipo l'inquinamento che ti tocca da vicino e quotidianamente su quello che respiriamo, beviamo e mangiamo. Farne una crociata sul solo fatto del dato nudo e crudo non parta a niente se la discussione è fine a se stessa e al proprio orticello.

   
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
Ultima modifica di Frasnow il Mar 20 Ago, 2019 13:07, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12422

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1256  Cyborg Mar 20 Ago, 2019 14:36

In questi giorni sono stato in ferie e non ho avuto la benchè minima voglia di entrare nei soliti discorsi triti e ritriti... ognuno ha le sue valide ragioni, sia da una parte che dall'altra, ma ecco una cosa è certa, non riuscire più a fare una previsione senza tirare in ballo medie e GW non è bello, nè per noi nè per chi ci legge.

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E' questo che mi da fastidio, il voler far passare a tutti i costi questa cosa come il male assoluto del XXI secolo quando secondo me ci sono problemi ben più gravi, tipo l'inquinamento che ti tocca da vicino e quotidianamente su quello che respiriamo, beviamo e mangiamo.


L'ho sempre detto, e sono contento che anche altre persone riescano a capire e vedere quello che è palesemente la vera catastrofe. In effetti non ci vorrebbe molto, ma l'influenza dei media manipola davvero l'opinione pubblica arrivando a far credere che il capo espiatorio di tutto sia la CO2. Purtroppo stiamo avvelenando il pianeta, ma ci preoccupiamo della produzione di un gas inerte e naturale e di qualche grado in più (con ciò non voglio minimamente dire che non bisognerebbe mettere un freno anche a questo, anche se non è ancora certo il nesso). C'è da dire inoltre che le cose potrebbero andare di pari passo, ovvero spesso le attività inquinanti producono CO2 e quindi ad una riduzione dell'una può avvenire anche dell'altra (anche se non è così semplice), ma il ragionamento di fondo e le motivazioni che ci vengono inculcate sono palesemente fuorvianti. (scusate per il parziale OT nel topic delle medie   )
 




____________
www.sangiustinometeo.it
 
avatar
serbia.png Cyborg Sesso: Uomo
Mirco
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 609
Registrato: 12 Ott 2009

Età: 33
Messaggi: 6787

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2800

Località: San Giustino (PG) 336m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1257  andrea75 Mar 20 Ago, 2019 15:42

Secondo me le discussioni andrebbero prese molto più alla leggera... ricordando che alla fine si tratta di una passione, e che la natura per quando possiamo incazzarci noi (e tra di noi) farà sempre e comunque quel che vuole.
Il problema è che spesso (mia opinione, ma non credo di sbagliarmi di molto) si discute più per divergenze personali che per i contenuti. Ed è lì l'errore secondo me, anche perché poi la tastiera in certe situazioni è una brutta bestia.
Io penso che seduti ad un tavolo di fronte ad un bel piatto di ciccia, o ad un bar in compagnia di una birra ghiacciata, le discussioni sarebbero di tutt'altro tono.
Secondo me se non si ritrova lo spirito forumistico di un tempo (molto più importante della ricerca del tempo di una volta), ogni argomento, ogni discussione che divide, sarà sempre terreno di scontro. Poco centra a mio avviso il GW o le mezze stagioni. Molto spesso è un problema di rispetto di opinioni.
Penso che qualsiasi utente che è qui dagli inizi, potrà ricordare un periodo difficile come quello che si sta vivendo quest'estate (e non parlo di caldo). Eppure lo ripeto, le discussioni e le divergenze ci sono sempre state (a volte anche più crude). Eppure, non si è mai arrivati per anni, non solo a tirar fuori un cartellino, ma nemmeno a minacciarlo....
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41287

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1258  MilanoMagik Mar 20 Ago, 2019 15:49

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La risposta di Frasnow, piuttosto aggressiva, con tanto di grassetti e con i soliti luoghi comuni sul fatto di "adeguarsi", ma senza nemmeno l'ironia di Fili, non merita nemmeno che la quoti.

La "MALATTIA DELLE MEDIE" è da sempre parte integrante della climatologia e anche della meteorologia. Ricordo benissimo Caroselli che parlava di minime e massime più calde e più fredde della media, da sempre le medie vengono utilizzate in meteorologia.

E chi dice che non è così dice il falso, non è possibile parlare della meteorologia senza fare qualche accenno alle medie e non per questo bisogna essere attaccati alla gola dai soliti 2-3 a cui questo non va bene.
I flame sulle medie si creano a causa proprio degli attacchi a chi fa riferimento alle medie anche solo accennati in post previsionali, perchè c'è un insofferenza di fondo da parte di chi non ne vuole sentire parlare. Rivendico assolutamente il diritto di citare le medie (sono sugli spaghi santiddio) nei post provisionali in modo ovviamente non estensivo. Questo è quello che penso e difenderò, anche nel mio ruolo, chi lo fa in maniera limitata e senza provocare, nel limite ovviamente delle regole. Se non si è d'accordo con questo e si vuol dar ragione a chi azzanna alla gola chiunque osi solo pronunciare la parola "media", si traggano da questo le conseguenze del caso.

Giaime.

Giaime, mi dispiace veramente se è passato come messaggio aggressivo, magari ho messo un po' di enfasi per far comprendere il mio messaggio ma non volevo attaccare nessuno e me ne scuso. Si vede che mi esprimo male io comunque. Qui dentro, come anche Andrea ha detto, non è che non vogliamo che si parli di medie e quant'altro ma che venga fatto con raziocinio e associato al contesto forumistico dove siamo e non in maniera ossessiva come sta accadendo ultimamente poichè dopo il rischio che si corre è quello di estremizzare, sia da una parte che dall'altra. Se la considerazione che ho fatto della "malattia delle medie" ha trovato supporto anche da parte di chi questo sito lo ha creato e lo gestisce, mi pare evidente che c'è qualcosa di sbagliato da parte di tutti noi nell'approcciare la questione. Ripeto, mi sta bene parlare di medie, ma farlo ogni santa volta nel topic previsionale per dire che, appunto, oggi fa più caldo del passato cosa porta? Nulla. Non si vive del/nel passato specialmente nel nostro mondo dove le cose cambiano quasi giornalmente, ma si dovrebbe porre più attenzione a quello che possiamo fare oggi e nel futuro per noi e per il pianeta dato che è un dato di fatto l'aumento termico (rispetto alle medie) a cui possiamo solo abituarci/adattarci, come sempre abbiamo fatto. Ci sono stati periodi storici che ha fatto molto più caldo di ora e altri dove ha fatto molto più freddo. E' questo che mi da fastidio, il voler far passare a tutti i costi questa cosa come il male assoluto del XXI secolo quando secondo me ci sono problemi ben più gravi, tipo l'inquinamento che ti tocca da vicino e quotidianamente su quello che respiriamo, beviamo e mangiamo. Farne una crociata sul solo fatto del dato nudo e crudo non parta a niente se la discussione è fine a se stessa e al proprio orticello.

   


La parte che ho messo in grassetto è vera a metà però... ci sono stati periodi molto più caldi e freddi ma erano confinati a delle macro-regioni della terra, non a tutta la terra come in questo momento
Inoltre sono però d'accordo che è inutile in ogni post previsionale citare il sopramedia, ormai quello sarà costante, MA non sono d'accordo sul fatto che ci siano anche questioni più importanti, nel senso che una non esclude l'altra... il cambiamento climatico è importante quanto l'inquinamento o la sovrappopolazione
 




____________
Inverno 2011-2012: 4 cm (Totale)
Inverno 2014-2015: 1 cm
Inverno 2016-2017: 2 cm
Inverno 2017-2018: 1 cm
 
avatar
italia.png MilanoMagik Sesso: Uomo
Salvatore
Esperto
Esperto
 
Utente #: 2201
Registrato: 29 Dic 2016

Età: 18
Messaggi: 1155

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Bastia Umbra (PG) 200 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1259  Carletto89 Mar 20 Ago, 2019 16:09

MilanoMagik ha scritto: [Visualizza Messaggio]

La parte che ho messo in grassetto è vera a metà però... ci sono stati periodi molto più caldi e freddi ma erano confinati a delle macro-regioni della terra, non a tutta la terra come in questo momento
Inoltre sono però d'accordo che è inutile in ogni post previsionale citare il sopramedia, ormai quello sarà costante, MA non sono d'accordo sul fatto che ci siano anche questioni più importanti, nel senso che una non esclude l'altra... il cambiamento climatico è importante quanto l'inquinamento o la sovrappopolazione


No dai ragazzi, adesso non scendiamo a compromessi assurdi però.
Che vuol dire è inutile citare il sopra media? Quindi diventa inutile citare il "sotto media" o gli "in media"?

Scindiamo le cose e cerchiamo di essere onesti ognuno con noi stessi. L'unica cosa che si può imputare a Giaime o a me o chiunque altro sono gli off-topic prolungati nei topic previsionali, quando in realtà c'è questo topic per parlarne.

E' altrettanto vero che, vista la poca ciccia estiva, trovo facile sfociare in discussioni non sempre pertinenti alla mera previsione. Le cose sono strettamente legate e quando di una delle due c'è poco di cui parlare è facile condire i discorsi previsionali con i discorsi sulle medie.
_________________________________________________
Il dibattito è sempre bello, l'importante è cercare di non cadere in tentazione offensiva e mi pare che nella stragrande maggioranza dei casi ci sia rispetto tra le parti.
 




____________
✽ All I need is Snow ✽
 
Ultima modifica di Carletto89 il Mar 20 Ago, 2019 16:09, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 29
Messaggi: 3830

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1260  zeppelin Mar 20 Ago, 2019 16:59

Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
MilanoMagik ha scritto: [Visualizza Messaggio]

La parte che ho messo in grassetto è vera a metà però... ci sono stati periodi molto più caldi e freddi ma erano confinati a delle macro-regioni della terra, non a tutta la terra come in questo momento
Inoltre sono però d'accordo che è inutile in ogni post previsionale citare il sopramedia, ormai quello sarà costante, MA non sono d'accordo sul fatto che ci siano anche questioni più importanti, nel senso che una non esclude l'altra... il cambiamento climatico è importante quanto l'inquinamento o la sovrappopolazione


No dai ragazzi, adesso non scendiamo a compromessi assurdi però.
Che vuol dire è inutile citare il sopra media? Quindi diventa inutile citare il "sotto media" o gli "in media"?

Scindiamo le cose e cerchiamo di essere onesti ognuno con noi stessi. L'unica cosa che si può imputare a Giaime o a me o chiunque altro sono gli off-topic prolungati nei topic previsionali, quando in realtà c'è questo topic per parlarne.

E' altrettanto vero che, vista la poca ciccia estiva, trovo facile sfociare in discussioni non sempre pertinenti alla mera previsione. Le cose sono strettamente legate e quando di una delle due c'è poco di cui parlare è facile condire i discorsi previsionali con i discorsi sulle medie.
_________________________________________________
Il dibattito è sempre bello, l'importante è cercare di non cadere in tentazione offensiva e mi pare che nella stragrande maggioranza dei casi ci sia rispetto tra le parti.


Quoto alla grande, saluto voi, le medie, le 3 scimmiette (che in realtà non sono un simbolo così negativo nella filosofia orientale) e mi eclisso per qualche giorno nei mari del sud (Italia).    
 




____________
- Il CNR usa le medie 1971-2000, il NOAA usa le 1981-2010, noialtri usiamo ognuno la sua, dunque non è che i dati son sballati è solo che son diverse le medie di riferimento.
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, Baby K è m...a.
 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 39
Messaggi: 6092

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 84 di 85
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 83, 84, 85  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML